Partito Ba'th (Siria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Baʿth Socialista Arabo
حزب البعث العربي الاشتراكي
Syrian Baath Logo.svg
SegretarioAbdullah al-Ahmar (Segretario generale assistente)
Bashar al-Assad (Segretario regionale)
VicesegretarioHilal Hilal
StatoSiria Siria
SedeDamasco
Fondazione25 febbraio 1966
IdeologiaBa'thismo assadista
Nazionalismo di sinistra
Nazionalismo arabo
Nazionalismo siriano
Socialismo rivoluzionario
Socialismo arabo
Socialismo nazionale
Anticapitalismo
Anti-imperialismo
Panarabismo
Secolarismo
Antisionismo
CollocazioneSinistra[1]
CoalizioneFronte Nazionale Progressista
Affiliazione internazionalePartito Ba'th
TestataAl-Thawra
Al-Ba'ath
Sito web

Il Partito Ba'th Socialista Arabo (scritto anche Ba'th o Baath, "Risorgimento"; in arabo: حزب البعث العربي الاشتراك Hizb Al-Ba'ath Al-'Arabi Al-Ishtiraki), noto anche come il Movimento Ba'th pro-siriano, è un partito politico ba'thista con sede a Damasco, in Siria. È una delle due fazioni (con nomi identici) sorte nel 1966 dalla scissione del Partito Ba'th Unito. È l'organizzazione attualmente al potere in Siria fin dal colpo di Stato del 1963. Dal 1970 al 2000, il leader del partito è stato il presidente siriano Hafiz al-Assad. Dal 2000, la leadership è condivisa tra suo figlio Bashar al-Assad (capo del Comando regionale) e Abdullah al-Ahmar (capo dell'organizzazione nazionale pan-araba).

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Anno % Seggi
1973 65,59% 122
1977 64,10% 125
1981 65,13% 127
1986 66,67% 130
1990 53,60% 134
1994 54,00% 135
1998 54,00% 135
2003 54,00% 135
2007 53,60% 134
2012 53,60% 134
2016 68,80% 172

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rappresenta la Sinistra del Partito Ba'th

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN143812156 · GND (DE5160719-0 · WorldCat Identities (EN143812156