Palazzo Centurione-Tornelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Centurione-Tornelli
Gorreto-IMG 0548.JPG
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Gorreto
Indirizzo Via Capoluogo
Coordinate 44°36′18.69″N 9°17′25.97″E / 44.605192°N 9.290547°E44.605192; 9.290547Coordinate: 44°36′18.69″N 9°17′25.97″E / 44.605192°N 9.290547°E44.605192; 9.290547
Informazioni
Condizioni abbandonato
Costruzione XVII secolo
Uso civile
Realizzazione
Appaltatore Centurione di Genova

Il palazzo Centurione-Tornelli è un edificio situato in via Capoluogo a Gorreto, in alta val Trebbia.

Cenni storici e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Oggi denominato palazzo Tornelli fu edificato nel corso del XVII secolo con la caratteristica livrea a strisce bianche e nere. Nel palazzo, voluto dalla stessa famiglia Centurione di Genova, vi si amministrava l'attività giudiziaria oltre ad altre attività commerciali quali una cartiera, una conceria, un pastificio, una fornace per calce e mattoni ed un mulino per macinare la farina; qui era di stanza una guarnigione militare e sede di zecca.

Fu di proprietà della famiglia Centurione fino allo scoppio della seconda guerra mondiale; da tale periodo fu infatti sede dapprima di un comando militare e in seguito un distaccamento dei partigiani. Oggi l'edificio è in forte stato di degrado.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]