Pär Bengtsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pär Bengtsson
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 178 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1942-1946 Halmstad 66 (18)
1946-1949 Elfsborg 59 (37)
1949-1950 Torino 29 (10)
1950-1952 Nizza 53 (27)
1952-1953 Tolosa 18 (12)
1953-1955 Rennes 54 (29)
Nazionale
1952 Svezia Svezia 4 (1)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Londra 1948
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Pär Bengtsson (Halmstad, 21 luglio 192223 ottobre 2007) è stato un calciatore svedese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la sua carriera nell'Halmstad nel 1942, giocando in questao squadra fino al 1946, finché il club non retrocesse in Ligue 2. Successivamente passò all'Elfsborg dove giocò fino al 1949.

Nell'estate del 1949 si unì al Grande Torino, al fine di partecipare alla ricostruzione di un club devastato dalla Tragedia di Superga avvenuta nel maggio dell'anno precedente.[1] L'esordio con questa maglia avviene il 2 ottobre 1949 nel match casalingo vinto per 3-1 contro la Lucchese.[2] La prima rete la segnò il 23 ottobre nell'incontro casalingo vinto per 3-2 contro il Milan.[3] Il Torino, termina il campionato al sesto posto. Bengtsson non prosegue la sua avventura in Italia, e decide di tentare la fortuna attraverso le Alpi, andando al Nizza.

Con i colori del Nizza lo svedese ha vinto due volte il campionato francese (primi due titoli della storia del club), segnando 15 gol nella sua prima stagione e 12 nella seconda. Successivamente è passato al Tolosa in seconda divisione dove vince subito il campionato lasciando poi la società.

Nel 1953 passa al Rennes, club appena retrocesso in seconda divisione. Autore di 23 gol nella sua prima stagione, ha fatto coppia d'attacco con José Caeiro, autore di 31 reti nella stagione 1953-1954.

Nella stagione successiva il Rennes sale in prima divisione, e Bengtsson segna 8 gol. Con il ritorno nel club di Jean Grumellon l'attaccante venne messo in secondo piano. Fu in questo momento che chiuse la sua carriera, all'età di 33 anni.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la maglia della sua Nazionale ha disputato i Giochi della XIV Olimpiade a Londra vincendo l'oro olimpico senza, però, disputare nemmeno una partita.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nizza: 1950-1951, 1951-1952
Nizza: 1951-1952

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Londra 1948

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia Torino Fc - Gli anni '50 e '60, Torinofc.it. URL consultato il 2 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 23 maggio 2010).
  2. ^ L'esordio dei calciatori del Torino (1949/50-1959/60), faccedatoro.altervista.org. URL consultato il 2 giugno 2010.
  3. ^ Giocatori del Torino Calcio con la B, faccedatoro.altervista.org. URL consultato il 2 giugno 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]