Noah Schnapp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Noah Schnapp

Noah Schnapp (Scarsdale, 3 ottobre 2004) è un attore e doppiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Schnapp è nato a Scarsdale, New York, da Mitchell e Karine Schnapp. Ha una sorella gemella di nome Chloe. La sua famiglia è di Montréal, Quebec, Canada e ha la cittadinanza canadese. Il desiderio di Schnapp per la recitazione è iniziato quando aveva circa 5 anni dopo aver visto la produzione di Broadway di Annie . Ha interpretato ruoli recitativi in recite scolastiche e in comunità. Quando aveva otto anni, il suo insegnante di recitazione gli suggerì di diventare professionista. I genitori di Schnapp lo hanno iscritto ad un programma di recitazione allo Star Kidz di Westchester con l'allenatore Alyson Isbrandtsen che lo ha presto citato in MKS & D Talent Management per opportunità di carriera.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Noah al Comic Con di San Diego nel 2017

Schnapp ha doppiato il personaggio principale, Charlie Brown, nel film The Peanuts nel 2015. Il primo ruolo da attore di Schnapp è stato nel film drammatico storico di Steven Spielberg, Bridge of Spies , insieme a Tom Hanks . Nel 2016 Schnapp è stato scelto come Will Byers nella prima stagione di Stranger Things, la serie televisiva web di fantascienza di Netflix . È stato riferito che secondo il suo contratto, Schnapp ha ricevuto $ 10.000 per episodio nella prima stagione di Stranger Things . Lui e i co-protagonisti Finn Wolfhard, Gaten Matarazzo e Caleb McLaughlin hanno gareggiato l'uno contro l'altro in un episodio del 2017 del programma della rete Spike Lip Sync Battle . È stato promosso a serie regolari per la seconda stagione di Stranger Things , che è stato presentato per la prima volta il 27 ottobre 2017 e nuovamente per la terza stagione che è stata rilasciata il 4 luglio 2019.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9259147270626135700001 · LCCN (ENno2016112884 · WorldCat Identities (ENno2016-112884