Mousehole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mousehole
villaggio
Porthynys
Mousehole – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
RegioneSud Ovest
ConteaFlag of Cornwall.svg Cornovaglia
DistrettoPenwith
Parrocchia civilePenzance
Territorio
Coordinate50°05.04′N 5°32.23′W / 50.084°N 5.537167°W50.084; -5.537167 (Mousehole)Coordinate: 50°05.04′N 5°32.23′W / 50.084°N 5.537167°W50.084; -5.537167 (Mousehole)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postaleTR19
Prefisso01736
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Mousehole
Mousehole
Panoramica del porticciolo di Mousehole
Il porticciolo di Mousehole
Altra immagine del porticciolo di Mousehole
Una viuzza di Mousehole
Mousehole: l'ufficio della capitaneria di porto

Mousehole (pron.: /maʊzəl/; in lingua cornica: Porthynys) è un villaggio di pescatori sulla Manica della costa sud-occidentale della Cornovaglia (Inghilterra sud-occidentale), affacciato sulla Mount's Bay[1], di fronte all'isola di St Clement's, e facente parte della parrocchia civile di Penzance (distretto di Penwith).

Un tempo principale centro per la pesca delle sardine in Cornovaglia[2], il villaggio è famoso per le sue luci natalizie[2][3] ed è ricordato come il luogo dove visse l'ultima persona di madrelingua cornica[4][5][6][7].

Mousehole fu descritto dallo scrittore gallese Dylan Thomas (1914-1953) come il "villaggio più delizioso dell'Inghilterra".[6]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Mousehole si trova nel tratto orientale dell'estremità occidentale della Cornovaglia[1], tra le località di Newlyn e Lamorna (rispettivamente a sud della prima e a nord-est della seconda[1]), a circa 5 km[8] a sud del centro di Penzance.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

L'origine del toponimo Mousehole non è chiara: secondo un'ipotesi, sarebbe da intendere nel significato letterale di "buco del topo", in riferimento ad una grotta situata a sud del villaggio e chiamata in questo modo dagli abitanti[9]; secondo un'altra ipotesi, deriverebbe invece dal termine cornico Moeshayle, che significa letteralmente "alla foce del fiume delle giovani donne"[9].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dalla fondazione ai giorni nostri[modifica | modifica wikitesto]

Si hanno notizie di Mousehole come di un importante porto peschereccio sin dal 1266.[6]
La località mantenne il suo primato come principale porto affacciato sulla Mount's Bay sino al XVI secolo, quando fu superata da Penzance e Newlyn.[10]

Nel 1595, nel corso della guerra anglo-spagnola (1585-1604), il villaggio fu saccheggiato ed incendiato dagli Spagnoli.[7]

Nel 1907, sei pescatori di Mousehole, località da sempre esposta a forti correnti[10], furono protagonisti di un celebre salvataggio, quello della barca "Baltic".[10]

Luoghi ed edifici d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Media[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Cinema e fiction[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

La stagione natalizia[modifica | modifica wikitesto]

I principali eventi di Mousehole hanno luogo durante la stagione natalizia.

Tom Bawcock's Eve[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 dicembre, viene preparata una gigantesca Star Gazey Pie o Stargazy pie, una torta a base di sardine.[3][6] Questa serata viene chiamata Tom Bawcock's Eve[3][6], in onore di una persona del luogo, Tom Bawcock, che - secondo una leggenda - avrebbe salvato la popolazione del villaggio dalla fame dovuta alla mancanza di pesci durante il freddo inverno, affrontando le intemperie e catturando ben sette pesci.[3]

La stargazy pie, tipico piatto natalizio di Mousehole
Le luci natalizie di Mousehole[modifica | modifica wikitesto]

Molto famose sono poi le luci natalizie di Mousehole, introdotte nel 1963 dall'artista Joan Gilchrest.[3]

Sea Salts & Sail[modifica | modifica wikitesto]

Un altro famoso evento che ha luogo a Mousehole è il Sea Salts & Sail, che dal 1996 si svolge ogni due anni d'estate e che celebra il passato marittimo della località.[14]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c A.A.V.V., Inghilterra, Lonely Planet, Victoria - EDT, Torino, 2007, p. 400
  2. ^ a b c A.A.V.V., Inghilterra, op. cit., p. 399
  3. ^ a b c d e Mousehole Village illuminations, in: BBC, 24 dicembre 2010
  4. ^ Cornwall Guide: Dolly Pentreath - The last native speaker of the Cornish language
  5. ^ A.A.V.V., Inghilterra, p. 401
  6. ^ a b c d e Cornwall Online: Mousehole
  7. ^ a b Cornwall Guide: Mousehole
  8. ^ ViaMichelin: Itinerario da Mousehole a Penzance
  9. ^ a b Wade, Alex, The Coaster: Mousehole, Cornwall, in: The Sunday Times, August 2009
  10. ^ a b c A Short History of Mousehole
  11. ^ Cornwall Guide: Mousehole Bird Hospita and Sanctuary
  12. ^ The Mousehole Cat Archiviato il 11 agosto 2011 in Internet Archive.
  13. ^ IMDb: Poldark (1975) - Luoghi delle riprese
  14. ^ Sea Salts & Sail - Sito ufficiale: History Archiviato il 10 luglio 2010 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito