Mousa (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mousa
Off the east side of Shetland's south mainland showing the famous Mousa Broch.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Atlantico
Coordinate60°00′N 1°10′W / 60°N 1.166667°W60; -1.166667Coordinate: 60°00′N 1°10′W / 60°N 1.166667°W60; -1.166667
ArcipelagoIsole Shetland
Superficie0,18 km²
Altitudine massima55 m s.l.m.
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
Nazione costitutivaScozia Scozia
Area amministrativaIsole Shetland
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Scozia
Mousa
Mousa

[1]

voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

Mousa (pron.: /ˈmuːsə/) è un'isola sull'oceano Atlantico della Scozia nord-orientale, facente parte dell'arcipelago delle Shetland. L'isola, ora disabitata[1][2], fa parte, dal punto di vista amministrativo, della parrocchia civile di Sandwick.

L'isola costituisce un'area naturale protetta.[2][3][1][4]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

L'isola si trova lungo il 60º parallelo[1] ed è situata ad est della parte meridionale dell'isola di Mainland[2][5], dalla quale è separata dal Mousa Sound[1].

Il territorio di Mousa è suddiviso in due parti, la parte settentrionale, chiamata North Isle, è la parte meridionale, chiamata South Isle.[1] Al largo del costa orientale di Mousa, si trova l'isolotto di Peerie Bard.[6]

L'isola ha una superficie di 180 ettari.[1]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Mousa deriva dall'antico nordico Mosey, che significa "isola muschiosa".[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola venne citata in due saghe nordiche, ovvero nella Saga degli uomini delle Orcadi (Orkneyinga Saga), redatta nel 1153, e nella Saga di Egill (Egils saga), redatta tra il 1220 e il 1240 ca.[2][7][8] In una di queste saghe si racconta del naufragio a Mousa di una coppia islandese avvenuto nel X secolo.[2][1][8][7]

Nel 1774 vivevano sull'isola 11 famiglie.[2] Meno di un secolo dopo, l'isola era però già disabitata.[2]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

The Haa[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli edifici d'interesse dell'isola, figurano le rovine di The Haa, una residenza fatta costruire nel 1783 da James Pyper, un mercante di Lerwick.[3]

Ham House[modifica | modifica wikitesto]

Un altro antico edificio di Mousa è la Ham House, risalente al 1770.[3]

Knowe House[modifica | modifica wikitesto]

Altro edificio d'interesse è la Knowe House, una fattoria dove nel 1841 viveva la famiglia di Erasmus Jameson.[3]

Faro di Mousa[modifica | modifica wikitesto]

Sull'isolotto di Peerie Bard, al largo di Mousa, si trova il faro di Mousa, risalente al 1951.[6]

Siti archeologici[modifica | modifica wikitesto]

Broch di Mousa[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Broch di Mousa.

Il principale monumento dell'isola è il broch di Mousa (Mousa Broch), una torre circolare di 13 metri di altezza risalente all'età del Ferro.[2][4][1][3][8][7]

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

L'isola è raggiungibile via traghetto da Leebitton[2] e, nel periodo estivo, anche da Sandwick[4]. La traversata da Leebitton dura circa 15 minuti.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Overview of Mousa, su Scottish Places Info. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  2. ^ a b c d e f g h i j (EN) Overview of Mousa, su Writing around Scotland.
  3. ^ a b c d e f (EN) About Mousa, su Mousa Boat. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  4. ^ a b c (EN) Mousa Broch, su Undiscovered Scotland. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  5. ^ (EN) Mousa, su Scottish Google Maps. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  6. ^ a b (EN) Peerie Bard, su Canmore.org. URL consultato il 23 novembre 2019.
  7. ^ a b c (EN) Broch of Mousa, su Atlas Obscura. URL consultato il 23 novembre 2019.
  8. ^ a b c (EN) Ross, David, Broch of Mousa, su Britain Express. URL consultato il 23 novembre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]