Millard Mitchell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Millard Mitchell nel trailer del film Cantando sotto la pioggia (1952)

Millard Mitchell (L'Avana, 14 agosto 1903Santa Monica, 13 ottobre 1953) è stato un attore cinematografico e teatrale statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a L'Avana, Cuba, Mitchell apparve a Broadway fin dal 1925 in numerose commedie e lavori drammatici. Nella prima metà degli anni trenta recitò sul grande schermo in una serie di brevi ruoli non accreditati ma rimase sostanzialmente fedele al teatro fino al 1942, quando interpretò il personaggio del detective Mullins nella commedia Mr. and Mrs. North (ruolo che aveva poco prima già ricoperto a Broadway), che lo avviò a una breve ma intensa carriera di interprete caratterista.

Per la sua interpretazione nel film I miei sei forzati (1952), Mitchell vinse il Golden Globe per il miglior attore non protagonista. Altri suoi ruoli cinematografici di rilievo furono quello del colonnello Rufus Plummer nella commedia Scandalo internazionale (1948), del generale Pritchard nel film bellico Cielo di fuoco, in cui era il superiore di Gregory Peck, del produttore cinematografico R.F. Simpson nel musical Cantando sotto la pioggia (1952). Fu inoltre spalla di James Stewart in due western, Winchester '73 (1950) e Lo sperone nudo (1953).

Mitchell morì all'età di cinquant'anni, per un cancro ai polmoni, presso il St. John's Hospital di Santa Monica e fu sepolto presso l'Holy Cross Cemetery (Culver City) a Culver City.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN31575668 · LCCN: (ENno94043974 · ISNI: (EN0000 0001 1756 3254 · BNF: (FRcb14207529v (data)