Mihai Teja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mihai Teja
Nazionalità Romania Romania
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra FCSB
Carriera
Giovanili
1984-1995Steaua Bucarest
Carriera da allenatore
2012Astra Ploiești(vice)
2012Petrolul Ploiești(vice)
2012-2013Standard Liegi(vice)
2013Astra Ploiești(vice)
2013-2014U Cluj
2014Romania Romania U-21
2015Dinamo Bucarest
2015-2016U Cluj
2017Royal Excel Mouscron(vice)
2017-2018Pandurii
2018Gaz Metan
2018-FCSB
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 gennaio 2019

Mihai Răzvan Teja (Bucarest, 22 settembre 1978) è un allenatore di calcio ed ex calciatore rumeno, di ruolo centrocampista, tecnico dell'FCSB.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore e assistente allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Da calciatore militò nelle giovanili della Steaua Bucarest dal 1984 al 1995, quando gli fu diagnosticata la sindrome di Wolff-Parkinson-White, malattia carediaca, che pose fine alla sua carriera. Terminati gli studi, conseguì la laurea magistrale e il dottorato. Durante gli studi svolse il ruolo di allenatore nel settore giovanile della Dinamo Bucarest. Su indicazione di Walter Zenga si si recò a Coverciano, in Italia, dove conseguì il patentino di allenatore professionista e preparatore atletico.

Tornato alla Dinamo, fu vice-allenatore della squadra riserve del club. Nel 2006 iniziò a collaborare con Mircea Rednic come vice-allenatore e preparatore atletico del Vaslui e della Dinamo Bucarest, poi si trasferì alla Steaua Bucarest, dove fu vice dell'allenatore Marius Lăcătuș, di Dorinel Munteanu e di Cristiano Bergodi. Nel 2010, quando Ilie Dumitrescu fu nominato allenatore della Steaua e si insediò con il proprio staff, Teja lasciò il club per riunirsi a Mircea Rednic al Khazar Lenkoran, club zzero. Nel 2012 i due tornarono in Romania, al Petrolul Ploiești, poi si spostarono in Belgio allo Standard Liegi. Nel 2013 si separò da Rednic per firmare con l'Astra Giurgiu, dove fu il vice del tecnico Daniel Isăilă.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Come allenatore capo esordì nell'ottobre 2013 alla guida dell'U Cluj, in Liga I. Guidò il club sino al settembre 2014. Nel novembre 2014 assunse la guida della nazionale rumena Under-21. Esordì in amichevole contro la Serbia U-21 a Belgrado, vincendo per 0-1. A dicembre il suo contratto terminò. Nel gennaio 2015 firmò per la Dinamo Bucarest, ma due mesi dopo fu esonerato dopo 2 vittorie e 3 sconfitte in 5 partite. Dal 28 ottobre 2015 al 13 aprile 2016 allenò l'U Cluj e dal 17 luglio 2017 al 12 febbraio 2018 il Pandurii. Il 1º luglio 2017 assunse la guida del Gaz Metan, dove rimase sino al 27 dicembre 2018, con un buon inizio di stagione. Nel gennaio 2019 Teja ha firmato un contratto di un anno e mezzo con il FCSB, dove ha sostituito il dimissionario Nicolae Dică.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]