Mi sono innamorato di te

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la versione di Tiziano Ferro, vedi Mi sono innamorato di te (Tiziano Ferro).
Mi sono innamorato di te
ArtistaLuigi Tenco
Autore/iLuigi Tenco
GenereMusica d'autore
Musica leggera
Pubblicazione
IncisioneLuigi Tenco
Data1962
EtichettaRicordi SRL 10290

Mi sono innamorato di te è una canzone scritta dal cantautore Luigi Tenco, fu pubblicato nell'LP Luigi Tenco del 1962. Il brano, con l'arrangiamento di Giampiero Boneschi, fu inciso per la Ricordi nel novembre 1964 come Lato A nel 45 giri Mi sono innamorato di te/Angela[1]. Nel 1969 il brano fu riproposto da Ornella Vanoni in versione al femminile con il titolo Mi sono innamorata di te[2]

Testo e significato[modifica | modifica wikitesto]

« Mi sono innamorato di te
perché non avevo niente da fare
il giorno volevo qualcuno da incontrare
la notte volevo qualcuno da sognare »

(Luigi Tenco)

In questo brano l'amore viene apparentemente rappresentato senza alcuna illusione romantica e sembrerebbe una scappatoia dalla noia[3]. Tuttavia in una intervista l'autore dichiarava che, nonostante questi versi nel 1962 siano stati interpretati come una bestemmia, in realtà questa sincera dichiarazione conteneva molte verità. Inoltre negli ultimi versi il protagonista viene coinvolto da un sentimento vero e quindi ... la notte va a cercare la donna che ama.

« Mi sono innamorato di te
e adesso non so neppure io cosa fare
il giorno mi pento d'averti incontrato
la notte ti vengo a cercare »

(Luigi Tenco)

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica