Mbabane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mbabane
umphakatsi
Mbabane – Veduta
Localizzazione
StatoSwaziland Swaziland
DistrettoHhohho
InkhundlaMbabane Est
Mbabane Ovest
Territorio
Coordinate26°19′S 31°08′E / 26.316667°S 31.133333°E-26.316667; 31.133333 (Mbabane)Coordinate: 26°19′S 31°08′E / 26.316667°S 31.133333°E-26.316667; 31.133333 (Mbabane)
Altitudine1 243 m s.l.m.
Superficie150 km²
Abitanti70 000 (2003)
Densità466,67 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postaleH100
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Swaziland
Mbabane
Mbabane
Sito istituzionale

Mbabane o anche Mbanane (70.000 abitanti, stima 2003) è la capitale e la maggiore città dello Swaziland nonché capoluogo del Distretto di Hhohho, nella zona occidentale dello stato.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Mbabane si trova a 1200 m circa di altitudine, nella valle dell'Ezulwini. Il confine col Sudafrica più vicino a Mbabane si trova a Piggs Peak.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Mbabane ha un clima subtropicale d'altura. La temperatura media è compresa tra i +12,0 °C di luglio e i +19,9 °C di gennaio. L'escursione termica diurna è maggiore di quella stagionale, oscillando attorno ai 15 °C nei mesi invernali e i circa 10° in quelli estivi. Durante la stagione estiva si concentrano buona parte delle precipitazioni annuali e il tempo è spesso nuvoloso. Gli inverni sono invece piuttosto asciutti e le giornate serene sono largamente prevalenti. Le notti invernali possono essere abbastanza fredde, le minime notturne tra giugno e agosto si attestano infatti attorno ai +5/+6 °C, le gelate, seppure lievi e molto sporadiche, sono possibili in tutto il periodo compreso tra giugno e settembre. Come tipico delle aree a clima tropicale montano e subtropicale dell'Emisfero australe la transizione tra il regime meteorologico estivo ed invernale, avviene in aprile/maggio e si ripete in ottobre/novembre, in modo piuttosto brusco. Di conseguenza le stagioni intermedie sono quasi inesistenti. Le precipitazioni, pur concentrate nel semestre caldo, sono in generale abbondanti, ammontando a circa 1500 mm/anno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città fu fondata nel 1902 nel luogo in cui sorgeva la residenza del re Mbandzeni e divenne capitale amministrativa della regione durante la dipendenza britannica tra il 1903 e il 1968.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Mercato itinerante a Mbabane, inverno 1979

Il centro abitato è ancora costituito in gran parte da tradizionali capanne africane, a cui si affiancano pochi edifici moderni. Il centro è principale hub economico del paese grazie ai discreti flussi turistici giornalieri provenienti dal Sudafrica, attratti dall'artigianato locale e dal casinò. Nella zona della capitale sono attive miniere di stagno e ferro. Importante voce dell'esportazione è lo zucchero, coltivato nelle piantagioni vicine.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Mbabane è gemellata con:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN158301617 · LCCN (ENn82125168 · GND (DE4307903-9 · WorldCat Identities (ENn82-125168
Africa Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di africa