Mateusz Lewandowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mateusz Lewandowski
Mateusz Lewandowski.jpg
Mateusz Lewandowski con la maglia del Pogoń Stettino
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 182 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, Centrocampista
Squadra Lechia Danzica
Carriera
Giovanili
2002-2010 Wisła Płock
Squadre di club1
2010-2011 Wisła Płock 27 (0)
2011-2014 Pogoń Stettino 55 (2)
2014-2015 Entella 11 (0)
2015-2017 Pogoń Stettino 44 (2)
2017 Sląsk Wrocław 13 (0)
2017- Lechia Danzica 4 (0)
Nazionale
Polonia Polonia U-15 2 (0)
Polonia Polonia U-16 1 (0)
Polonia Polonia U-17 3 (0)
2010-2011 Polonia Polonia U-18 5 (2)
2011 Polonia Polonia U-19 1 (0)
2012 Polonia Polonia U-20 1 (0)
2013-2014 Polonia Polonia U-21 12 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 agosto 2017

Mateusz Lewandowski (Płock, 18 marzo 1993) è un calciatore polacco, difensore del Lechia Danzica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È fratello di Robert Lewandowski, attaccante della nazionale polacca.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino, può essere schierato come esterno o come difensore centrale.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare nel 2002 (a 9 anni) nelle giovanili del Wisła Płock. Nel 2010 esordisce in prima squadra. Dopo una stagione in cui colleziona 27 presenze, nel luglio 2011 si trasferisce al Pogoń Stettino.

Lewandowski alla presentazione dell'Entella con il presidente Gozzi

Italia: Virtus Entella[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 agosto 2014 si trasferisce in prestito oneroso all'Entella, club ligure neopromosso in Serie B.[1][2] Lo stesso giorno viene presentato in piazza ai tifosi. Debutta da titolare il 30 agosto, in Entella-Bari (0-2) venendo sostituito al minuto 82 da Malele. Gioca 11 partite nella prima parte di stagione, per poi essere relegato in tribuna. Non riesce ad evitare la retrocessione dell'Entella, sancita dalla sconfitta ai play-out contro il Modena.

Ritorno al Pogoń Stettino[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione torna al Pogoń Stettino.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Gioca con la Nazionale sin dall'Under-15. Nel 2010 esordisce con l'Under-18, con cui colleziona 5 presenze e 2 reti. Nel 2011 ottiene una presenza con l'Under-19. Nel 2012 viene convocato nell'Under-20. Colleziona una presenza. Il 23 marzo 2013 esordisce con la Nazionale Under-21.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 26 agosto 2015

Club Stagione Campionato Campionato Puchar Polski Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Wisła Płock 2010-2011 II liga 27 0 0 0 27 0
Pogoń Szczecin 2011-2012 I liga 10 1 0 0 10 1
2012-2013 Ekstraklasa 16 0 0 0 16 0
2013-2014 Ekstraklasa 24 1 1 0 25 1
2014-2015 (j.) Ekstraklasa 5 0 0 0 5 0
Virtus Entella 2014-15 Serie B 11 0 11 0
Pogoń Szczecin 2015-2016 Ekstraklasa 6 1 1 0 7 1
Totale Pogoń Szczecin 61 3 2 0 63 3
Totale Carriera 99 3 2 0 101 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]