Marvel Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marvel Italia
Stato Italia Italia
Fondazione 1994 a Bologna
Fondata da Marvel Comics
Settore Editoriale
Prodotti

Marvel Italia è stata una casa editrice italiana fondata nel 1994 come filiale dell'editore americano di fumetti Marvel Comics; successivamente è diventata un marchio e una divisione editoriale della Panini Comics, divisione dell'editore italiano Panini S.p.A..[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1993 la Marvel Comics decise di creare una filiale italiana che nacque nel 1994 come "Marvel Comics Italia s.r.l" con sede a Bologna. Marco Marcello Lupoi, giovane editor italiano appassionato di supereroi, aveva infatti convinto la casa editrice statunitense a riunire tutta la sua produzione sotto un unico ombrello, per mettere ordine nel caos creato dalle 4 case editrici che detenevano i diritti delle testate principali (Star Comics, Comic Art, Play Press e Max Bunker Press). Vennero quindi rilevati i diritti di tutte le collane Marvel precedentemente in mano agli altri editori italiani. Precedentemente, solo negli anni settanta un'unica casa editrice aveva gestito in toto i diritti della Marvel in Italia: l'Editoriale Corno di Luciano Secchi.

Nel 1996 poi la Marvel americana acquisì la Panini, famosa casa editrice di figurine di Modena, e la fuse con la Marvel Comics Italia s.r.l. in un'unica nuova società denominata Panini S.p.A.. A seguito di questo nel maggio dello stesso anno la sede della Marvel Italia fu spostata a Modena diventando una divisione della nuova Panini che da allora incominciò a occuparsi anche della produzione di albi Marvel in Francia e Germania oltre che della gestione dei diritti Marvel nel resto del mondo. Successivamente venne riunita insieme ad altre due nuove divisioni che erano state create per gestire testate a fumetti non Marvel, Cult Comics e di Planet Manga, a cui poi si aggiunsero le divisioni delle filiali in Brasile, Spagna e Ungheria[1][2].

Nel 1999 a seguito della ristrutturazione della Marvel americana viene venduta la Panini, che però sotto la nuova proprietà contiuna a mantenere la divisione editoriale Marvel Italia oltre ai diritti in esclusiva di tutto il materiale Marvel Comics e alla gestione del licensing in tutti i paesi del mondo escluso il nord america. Nel 2001 nasce il marchio Panini Comics, sotto il quale vanno ad affiancarsi tutti i brand dell'editore modenese. All'interno della Panini continuano a esistere oltre alla Marvel Italia anche la Marvel Deutschland, la Marvel France e la Marvel UK[2].

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Alcune delle principali testate pubblicate sono[3][4]:

  • L'Uomo Ragno/Spider-Man: collana pubblicata a partire dall'aprile 1994 dall'editore Star Comics nel maggio 1987 e poi passata alla Marvel Italia. Fino al luglio del 2008 si intitolava L'Uomo Ragno ma in concomitanza con l'inizio della saga Un nuovo giorno si è passati al titolo originale mantenendo la numerazione. Dal n° 583 del 21 giugno 2012 al n° 600 del 29 agosto 2013 la serie ha portato il titolo Amazing Spider-Man. Dal n° 601 del 26 settembre 2013 al n° 614 del novembre 2014 la serie si intitola Superior Spider-Man in contemporanea con la pubblicazione della testata omonima americana che aveva preso il posto della collana Amazing Spider-Man. Dal n° 615 con il ritorno della pubblicazione americana della collana Amazing Spider-Man la serie ha ripreso l'appellativo Amazing nel titolo.
  • Marvel Saga: collana di ristampe cominciata nel marzo del 2011. Presenta ristampe di varie collane dell'Uomo Ragno come Marvel Team-Up, The Amazing Spider-Man e Peter Parker, the Spectacular Spider-Man;
  • Fantastici Quattro: collana mensile pubblicata a partire dal 1994 dove compaiono anche storie di personaggi collegati al mondo dei Fantastici Quattro come Capitan Marvel, Namor, She-Hulk, gli Inumani e Pantera Nera;
  • Devil e i Cavalieri Marvel: collana mensile pubblicata a partire dal 2012 che presenta storie di Devil più altri comprimari come Punisher, Thunderbolts o altri personaggi legati a Marvel Knights;
  • Hulk e i Difensori: collana mensile pubblicata a partire dal 2012 che presenta le storie di Hulk più vari comprimari come Dottor Strange, Difensori o altri personaggi legati a Hulk;
  • Thor: collana mensile pubblicata a partire dal 1999 che presenta le storie di Thor e quelle di Journey Into Mistery e dei Nuovi Vendicatori. In passato ha presentato anche storie di Capitan America e Ms. Marvel;
  • Iron Man & New Avengers: collana mensile pubblicata a partire dal 2013 dedicato alle avventure in solitaria di Iron Man e New Avengers;
  • Gli Incredibili X-Men, X-Men Deluxe, I Nuovissimi X-Men, Wolverine e Wolverine & gli X-Men: sono collane mensili che presentano le avventure dei vari gruppi, sottogruppi e personaggi collegati alla parte mutante dell'universo Marvel;
  • Capitan America/Capitan America & Secret Avengers: collana mensile pubblicata a partire dal 2010 con la saga "Capitan America: Reborn" che narra le gesta del personaggio oltre a quelle della nuova Secret Avengers a partire dal n° 27;
  • Avengers: collana mensile pubblicata a partire dal 2012 con le storie dei Vendicatori contenenti le serie americane Avengers, Avengers Assemble e occasionalmente altre testate come Avengers Origins;
  • Ultimate Spider-Man, Ultimate Avengers e a partire da aprile 2011 Ultimate Comics: sono collane di periodicità generalmente bimestrale che presentano le avventure degli eroi dell'universo alternativo pubblicato sotto l'etichetta Ultimate Marvel;
  • Deadpool: collana mensile pubblicata a partire dal 2011 dedicata interamente a Deadpool, personaggio secondario ma che ha acquisito grande popolarità;

Ci sono inoltre diverse serie dette "collane-ombrello" che ospitano a rotazioni vari personaggi e serie:

  • Marvel Crossover
  • Marvel Mega
  • Marvel Miniserie
  • Marvel Mix
  • Marvel Universe
  • Marvel Select
  • Marvel Heroes

Vanno ricordate le pubblicazioni progettate appositamente per la vendita nelle fumetterie edite sotto le etichette 100% Marvel, 100% Marvel Best (dedicato alle ristampe), 100% Marvel Max, For Fans Only e Marvel Monster Edition che hanno lo scopo principale di proporre storie di difficile collocazione nel mercato delle edicole.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Panini Italia: Curiosity, su comics.panini.it. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  2. ^ a b Panini Italia: History, su comics.panini.it. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  3. ^ Comicus - Visualizza articoli per tag: Marvel Italia, su www.comicus.it. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  4. ^ Carmine De Cicco, TUTTE le uscite Marvel Italia di gennaio 2017, in MangaForever.net, 23 novembre 2016. URL consultato il 13 febbraio 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gli albi Devil&Hulk X, Fantastici Quattro X, Thor X, X-Men X, L'Uomo Ragno X, con gli articoli di Massimiliano Brighel, Marco Lupoi, Francesco Meo e Giorgio Lavagna

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]