Marie Windsor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marie Windsor in un ritratto pubblicitario del 1954

Marie Windsor, nome d'arte di Emilie Marie Bertelsen (Marysvale, 11 dicembre 1919Beverly Hills, 10 dicembre 2000), è stata un'attrice cinematografica e televisiva statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nativa dello Utah, Emilie Marie Bertelsen era la maggiore dei tre figli di Etta e Lane Bertelsen. Dopo aver frequentato l'università e aver lavorato per un certo periodo in teatro, esordì nel cinema nei primi anni quaranta. Durante il decennio venne scritturata in brevi ruoli non accreditati, generalmente di moglie infedele o amante, per lo più in film di serie B. Ma molti sono i titoli di pregevole fattura nella sua filmografia, da Le forze del male (1948) di Abraham Polonsky, accanto a John Garfield, al melodramma Marocco (1949), fino ai notevoli thriller Le iene di Chicago (1952) di Richard Fleischer e Rapina a mano armata (1955) del giovane Stanley Kubrick.

L'attrice alternò l'attività sul grande schermo con interpretazioni per la televisione, tra cui i telefilm Simon & Simon, La signora in giallo e General Hospital.

Dopo un primo matrimonio nel 1946 con il musicista Fred Steel, si risposò nel 1954 con il cestista Jack Hupp, da cui ebbe un figlio.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN51889783 · ISNI (EN0000 0000 3146 1767 · LCCN (ENn92061105 · BNF (FRcb140362606 (data)