Dopo Waterloo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Il ritorno del kentuckiano)
Dopo Waterloo
The Fighting Kentuckian Title.jpg
il titolo originale nel trailer
Titolo originale The Fighting Kentuckian
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1949
Durata 100 min
Dati tecnici B/N (poi colorato)
rapporto: 1,37:1
Genere western, sentimentale
Regia George Waggner
Sceneggiatura George Waggner
Produttore John Wayne
Casa di produzione Republic Pictures
Fotografia Lee Garmes
Montaggio Richard L. Van Enger
Effetti speciali Howard Lydecker, Theodore Lydecker
Musiche George Antheil
Scenografia James W. Sullivan
Costumi Adele Palmer
Trucco Bob Mark
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Dopo Waterloo (The Fighting Kentuckian), ridistribuito in Italia nel 1965 con il titolo Il ritorno del Kentuckiano, è un film del 1949 diretto da George Waggner, con John Wayne come protagonista.

È uno dei tre lungometraggi interpretati da Oliver Hardy senza il compagno Stan Laurel. Gli altri sono Zenobia (1939) e La gioia della vita (1950).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Oliver Hardy nel trailer

In seguito alla sconfitta di Napoleone Bonaparte nella battaglia di Waterloo, tutti i suoi seguaci francesi vengono cacciati dalla patria. Questi vengono accolti negli Stati Uniti d'America e iniziano a rifarsi una nuova vita, anche se non si vedono di buon occhio con la gente che vive da quelle parti: i kentuckiani.

La signorina Fleurette de Marchand, figlia del colonnello Georges de Marchand, incontra l'affascinante John Breen, che si innamora subito di lei, benché Fleurette - per volere del padre - sia già promessa al giovane e facoltoso Blake Randolph.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Benché il personaggio interpretato da Hardy faccia di nome "Willie", nel doppiaggio italiano viene curiosamente chiamato "Ollio", come il personaggio della mitica coppia comica Laurel & Hardy.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema