Mar di Sicilia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mar di Sicilia
Parte di Mar Mediterraneo
Stati Italia Italia
Malta Malta
Tunisia Tunisia
Regioni Sicilia Sicilia
Coordinate 36°17′50.64″N 12°34′06.24″E / 36.2974°N 12.5684°E36.2974; 12.5684Coordinate: 36°17′50.64″N 12°34′06.24″E / 36.2974°N 12.5684°E36.2974; 12.5684
Dimensioni
Profondità massima 1650 m
Idrografia
Immissari principali Belice, Dirillo, Gela, Imera meridionale, Platani
Isole Sicilia, arcipelago maltese, Pantelleria, isole Pelagie
Insenature Golfo di Gela
Strait of Sicily map it.PNG

Il mar di Sicilia è una parte del mar Mediterraneo, situata tra l'isola italiana della Sicilia e l'Africa[1].

Divide il Mediterraneo orientale da quello occidentale; a sua volta si divide nei canali di Sicilia, di Malta e di Pantelleria.

Plinio il Vecchio afferma che era detto "mare Siculo" il tratto di mar Mediterraneo compreso tra l'isola di Sicilia e Creta:

(LA)

«[...] inde ad Siciliam Tyrrenum, ab hac Cretam usque Siculum, ab ea Creticum.»

(IT)

«Da lì [dalla Sardegna] fino alla Sicilia è detto Tirreno; dalla Sicilia sino a Creta è detto Siculo; da lì, Cretico»

(Plinio il Vecchio, Naturalis historia, III 75)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ EG, 1083.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enciclopedia della geografia, Novara, De Agostini Editore S.p.A., 1996.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]