Aeroporto di Manchester

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Manchester Airport)
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri aeroporti di Manchester o con nomi simili, vedi Aeroporto di Manchester (disambigua).
Aeroporto di Manchester
Manchester Airport.jpg
L'aeroporto.
Codice IATAMAN
Codice ICAOEGCC
Nome commercialeManchester International Airport
Descrizione
TipoCivile
GestoreManchester Airport Group
StatoRegno Unito Regno Unito
Regione/area/distrettoManchester
Posizione-
Altitudine AMSL78 m
Coordinate53°21′15″N 2°16′30″W / 53.354167°N 2.275°W53.354167; -2.275Coordinate: 53°21′15″N 2°16′30″W / 53.354167°N 2.275°W53.354167; -2.275
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Regno Unito
EGCC
EGCC
Sito web
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
05L/23R3.048
asfaltato
05R/23L3.048
asfaltato
Statistiche
Passeggeri in transito23.136.047 (2015)

L'Aeroporto di Manchester è il principale aeroporto della città di Manchester, UK. È stato inaugurato nel giugno del 1938. Era conosciuto inizialmente con il nome di Ringway Airport e durante la seconda guerra mondiale, con quello di RAF Ringway.

Situato tra Cheshire e Manchester nella contea metropolitana di "Greater Manchester", consiste di due piste parallele, tre terminal adiacenti ed una stazione ferroviaria. L'aeroporto è proprietà della "Manchester Airport Group". L'Aeroporto di Manchester è il quarantacinquesimo aeroporto nel mondo a livello di passeggeri e il quarto nel Regno Unito dopo Londra Heathrow, Londra Gatwick e Londra Stansted.

Terminal[modifica | modifica wikitesto]

Terminal 1[modifica | modifica wikitesto]

Il Terminal 1, inaugurato nel 1962, ospita principalmente le compagnie aeree facenti parte del gruppo Star Alliance.

Il terminal 1.

Terminal 2[modifica | modifica wikitesto]

Il Terminal 2 è dedicato alle compagnie dell'alleanza SkyTeam. Aperto nel 1993, gestisce voli sia europei sia intercontinentali.

Terminal 3[modifica | modifica wikitesto]

Il Terminal 3 è adibito in gran parte ai voli domestici.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Primo e Migliore. Scholefield, Autorità dell'Aeroporto di Manchester, 1978.
  • Aeroporto di Manchester. Scholefield, R.A. Sutton Publishing, Stroud, 1998. ISBN 0-7509-1954-X.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0630 251X