Louis Nero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Louis Nero sul set del suo film Il mistero di Dante

Louis Nero, pseudonimo di Luigi Biancone[1] (Torino, 24 settembre 1976), è un regista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Louis Nero si laurea al DAMS di Torino nel 1999[2]. Golem (2003) è il suo primo lungometraggio per il cinema[3], ha partecipato al David di Donatello ed è stato candidato alla Golden Ciak come miglior primo lavoro

Dal 2004 diventa membro permanente della giuria del David di Donatello[4].

Nel 2005 ha realizzato il film Pianosequenza, nel quale le persone si incontrano per un istante, generando un impatto sul loro destino. Nel 2006 esce Hans, un thriller con Daniele Savoca, Franco Nero e Silvano Agosti. Nel 2008 gira La rabbia, con Faye Dunaway, Franco Nero, Tinto Brass e Corin Redgrave. La colonna sonora del film fu realizzata da Luis Bacalov e Teho Teardo. Nel 2011 gira Rasputin e nel 2014 Il mistero di Dante con F. Murray Abraham. Nel novembre 2017 è uscito The Broken Key.

Alla sua attività di regista affianca anche quella di produttore[5].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Trilogia di corti: La solitudine (1994)
  • Philladelphia (1995)
  • Dimitri Coppola (1996)
  • Capitan Nuvola (1997)
  • Cubo (1998)
  • Inferno (1999)
  • Lullaby (2010)
  • Soledad (2012)
  • Mechanismo (2015)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Louis Nero - Enciclopedia del cinema in Piemonte, consultato il 10 gennaio 2016
  2. ^ fctp | Professionisti, su www.fctp.it. URL consultato il 10 gennaio 2016.
  3. ^ Louis Nero - CinemaItaliano.info, su www.cinemaitaliano.info. URL consultato il 10 gennaio 2016.
  4. ^ Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello, su www.daviddidonatello.it. URL consultato il 10 gennaio 2016.
  5. ^ Louis Nero Film - L'Altro Film - produzioni - industry, su Filmitalia. URL consultato il 13 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN103299808 · SBN IT\ICCU\UBOV\828547 · GND (DE139980121