Los Calchakis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Los Calchakis
Paese d'origineArgentina Argentina
GenereMusica andina[1]
Nueva Canción Chilena
Periodo di attività musicale1960 – in attività
EtichettaBarclay,
Arion,
CBS
Album pubblicati43
Sito ufficiale

Los Calchakis è un gruppo di musica folk creato in Argentina nel 1961 da Héctor Miranda (che firmerà alcune canzoni con lo pseudonimo di "Calchay") assieme alla moglie Ana María Miranda (che firmerà alcuni brani con lo pseudonimo di "Huaÿta"). Con più di 40 opere discografiche al loro attivo, Los Calchakis sono considerati uno dei più importanti interpreti del folclore musicale latinoamericano.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il loro nome andrebbe più correttamente scritto "Calchakís" e pronunciato come parola tronca (con l'accento sull'ultima sillaba) in quanto grafia alternativa della parola Calchaquí, che indica sia la popolazione dei Diaghiti-Calchaquí, sia le valli Calchaquí che si trovano nel nord-est della Repubblica Argentina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1966 il gruppo viene presentato da Violeta Parra alla casa discografica Arion, etichetta con la quale avrebbero poi pubblicato i loro dischi. Nel 1972 interpretano la colonna sonora del film L'Amerikano di Costa Gavras, composta da Mikīs Theodōrakīs.

Attivi da più di 35 anni, Los Calchakis hanno portato la musica latinoamericana sui palchi di numerosi teatri dell'Europa e del Nord America: dal Teatro Olympia di Parigi al Palacio de Bellas Artes di Città del Messico; dalla Victoria Hall di Ginevra al Lisner Auditorium di Washington; dai Giardini di Tivoli di Copenaghen al Teatro Monumental di Madrid.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Héctor Miranda - argentino della provincia di Buenos Aires, è fondatore e direttore artistico del gruppo. Voce baritona, suona siku, moceño, tarka, pinkillo, bombo e altre percussioni.
  • Sergio Arriagada - cileno di Santiago del Cile, è responsabile della realizzazione musicale. Suona tutti gli strumenti andini: kena, charango, antara, siku, cuatro, kenacho, oltre alla chitarra ed altre percussioni.
  • Enrique Capuano - argentino della provincia di Córdoba. Voce tenore e chitarra solista.
  • Pablo Urquiza - argentino della provincia di Córdoba. Voce tenore, suona tutti gli strumenti andini: kena, kenacho, siku, antara, aykhori, charango, cuatro e bombo, oltre alla chitarra.
  • Mario Contreras - cileno, collabora con il gruppo in qualità di artista invitato.

Attualmente[Quando?] tutti i componenti del gruppo risiedono abitualmente in Francia.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Milena Bahamonde, Los Calchakis, su MusicaPopular.cl. URL consultato il 12 ottobre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 2034 6525
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica