Venceremos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Venceremos
ArtistaVíctor Jara
Inti-Illimani
Quilapayún
Milva
Canzoniere delle Lame
Autore/iSergio Ortega, Claudio Iturra, Victor Jara
GenereFolk
Nueva Canción Chilena
Data1970

Venceremos (Vinceremo) è una canzone cilena, inno della coalizione Unidad Popular.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il testo originale è stato scritto da Claudio Iturra, e, nella versione destinata alla campagna elettorale cilena del 1970 di Salvador Allende, da Víctor Jara, mentre la musica è stata composta da Sergio Ortega. La canzone, già inno del partito Unidad Popular, divenne presto così popolare da diventare l'inno non ufficiale del Cile stesso durante il periodo del governo Allende, fino al golpe dell'11 settembre del 1973.

Interpretazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il brano, è successivamente stato reso celebre a livello internazionale grazie alle versioni cantate da:

  • Sergio Ortega e Víctor Jara cantano l'inno di Unidad Popular nell'EP 7" Venceremos!! del 1970.
  • Gli Inti-Illimani incidono questo brano per la prima volta nel concept album del 1970 Canto al programa.
  • I Quilapayún incidono Venceremos per la prima volta nell'album del 1971 Vivir como el.
  • Il Canzoniere delle Lame lo canta in una versione tradotta in italiano in un 45 giri pubblicato della F.G.C.I. nel 1973, intitolato La F.G.C.I. e il «Canzoniere delle Lame» di Bologna presentano due canti politici cileni in occasione delle manifestazioni di solidarietà con il fronte di «Unità Popolare» del Cile.
  • Il brano è stato anche interpretato da Milva e incluso nell'album Libertà del 1976.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]