Julio Numhauser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julio Numhauser
Nazionalità Cile Cile
Genere Folk
Nueva Canción Chilena
Periodo di attività 1965 – in attività
Etichetta DICAP
Gruppo attuale Amerindios
Gruppi precedenti Quilapayún

Julio Numhauser (1940) è un musicista cileno, che fondò il movimento Nueva Canción Chilena[senza fonte].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1965 ha fondato il gruppo di musica folk Quilapayún insieme ai fratelli Julio ed Eduardo Carrasco. In seguito ha fondato un altro gruppo di musica folk, Amerindios, insieme a Mario Salazar.

Nel 1973 andò in esilio in Svezia a causa della dittatura di Augusto Pinochet, e ci è da allora rimasto.

Nel 1982 ha scritto Todo cambia, una delle sue canzoni più note, incisa da Mercedes Sosa; questa versione nel 2011 è stata inserita da Nanni Moretti nella colonna sonora del suo film Habemus Papam.

Nel 2000 è stato nominato addetto culturale presso l'Ambasciata cilena in Svezia dal Presidente Ricardo Lagos.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Quilapayún (1967), con Quilapayún.
  • Amerindios (1970), con Amerindios
  • Tu grito es mi canto (1973), con Amerindios
  • Alejado de ti...pero contigo (1978), con Amerindios
  • Todo cambia (1982)
  • Somos PAX (1984?)
  • A Chile con todo el amor (1989), CBS
  • Nuevos caminos (1997)
  • Antología (2001), Warner Music
  • Nueva Canción Chilena. Antología definitiva (2003), obra colectiva

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]