Max Berrú

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Max Berrú
Max Berrú (cropped).jpg
NazionalitàEcuador Ecuador
GenereNueva Canción Chilena
Folk
Periodo di attività musicale1967 – 2018
Strumentopercussioni
Sito ufficiale

Max Berrú Carrión (Cariamanga, 5 giugno 1942Santiago del Cile, 1º maggio 2018) è stato un percussionista e cantante ecuadoriano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu tra i fondatori, nel 1967, del gruppo Inti-Illimani, nel quale militò fino al 1997, anno in cui decise di ritirarsi dal gruppo pur continuando saltuariamente a comparire nei loro concerti. Negli Inti-Illimani Berrú era il principale percussionista e una delle voci più significative.

Nato in Ecuador si stabilì in Cile nel 1962 dove si laureò in Ingegneria Meccanica nella Universidad Técnica del Estado di Santiago. Dal 1973 al 1988 visse in esilio in Italia per poi rientrare in Cile. Nella capitale aprì un suo ristorante.

Strinse un sodalizio artistico con il gruppo italiano Acanto realizzando dal 2009 ogni anno una serie di concerti estivi in Italia. Insieme registrarono anche un disco dal vivo.

Il suo esordio solista, INTImo, risaliva al 2004. Nel 2010 uscì il secondo capitolo; entrambi sono caratterizzati da una selezione di canzoni centro-sudamericane a lui particolarmente care.

Si spense a Santiago del Cile il 1º maggio 2018, al termine di una malattia diagnosticatagli l'anno precedente[1][2].

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luis Cifuentes Fragmentos de un sueño: Inti-Illimani y la generación de los 60, Santiago, Ediciones Logos, 1989

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Sebastián Rivas, Max Berrú: el adiós a un músico de la mitad del mundo que hizo de Chile su hogar, in Culto, 1º maggio 2018. URL consultato il 2 maggio 2018.
  2. ^ (ES) Moya Pablo, A los 74 años, muere Max Berrú de Inti Illimani, in Humo Negro, 1º maggio 2018. URL consultato il 2 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN746145857927423020067