Lisa Resch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lisa Resch
Nazionalità Germania Germania
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, slalom speciale, combinata
Ritirata 1939
Palmarès
Mondiali 1 4 3
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Lisa Resch (Garmisch, 4 ottobre 1908Garmisch-Partenkirchen, 31 gennaio 1949) è stata una sciatrice alpina tedesca. Fu una delle protagoniste dello sci alpino femminile degli anni 1930, assieme alle connazionali Christl Cranz e Käthe Grasegger; tra il 1934 e il 1939 vinse otto medaglie iridate, tra cui il titolo di campionessa mondiale nella discesa libera a Engelberg 1938.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La Resch ottenne i suoi primi risultati internazionali ai Mondiali di Sankt Moritz 1934, dove vinse la medaglia d'argento nello slalom speciale e nella combinata e quella di bronzo nella discesa libera. L'anno dopo ai IV Giochi olimpici invernali di Garmisch-Partenkirchen 1936, ospitati nella sua città natale, fu 2ª nella discesa libera valida per la combinata, l'unico titolo olimpico in palio per lo sci alpino in quell'edizione dei Giochi; nella classifica finale, dopo lo slalom speciale, fu 6ª.

Ai Mondiali di Chamonix 1937 conquistò la medaglia di bronzo nello slalom speciale e fu 6ª nella combinata, mentre nella successiva rassegna iridata di Engelberg 1938 vinse la medaglia d'oro nella discesa libera, quella d'argento nella combinata e fu 4ª nello slalom speciale. Ottenne i suoi ultimi piazzamenti in carriera ai Mondiali di Zakopane 1939, dove si aggiudicò altre due medaglie (l'argento nella discesa libera e il bronzo nella combinata) e chiuse 4ª nello slalom speciale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Comitato Organizzatore, IV. Olympische Winterspiele 1936 Amtlicher Bericht, Reichssportverlag Berlin SW 68, 1936 (versione digitalizzata)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]