Libero Marchina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Libero Marchina
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, Attaccante
Ritirato 1941
Carriera
Giovanili
Alessandria
Squadre di club1
1925-1934 Alessandria 153 (40)
1934-1935 Spezia 27 (4)
1935-1938 Forlì ? (?)
1938-1939 Juventus Domo ? (?)
1939-1940 Casale 1 (1)
1940-1941 Asti ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Libero Marchina (Alessandria, 8 maggio 1907Alessandria, 13 agosto 1986) è stato un calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe nelle giovanili dell'Alessandria e vestì la maglia del club piemontese per la maggior parte della sua carriera; prevalentemente utilizzato nel ruolo di centrocampista interno, fu schierato come punta nel campionato di Serie A 1931-32, per una felice intuizione dell'allenatore dei grigi Karl Stürmer. In quella stagione segnò 21 reti in 30 gare, risultando terzo cannoniere del campionato dopo Angelo Schiavio e Pedro Petrone, alla pari con Giuseppe Meazza. In seguito un infortunio ne minò la carriera; giocò a sprazzi nelle due stagioni successive e fu poi ceduto allo Spezia, in Serie B, prima di chiudere nelle serie minori.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria: 1927

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Aimo, Neri... Neri... Quel brivido che mette i brividi dentro. Storia del Casale Calcio, Fornacette di Calcinaia, Mariposa Editrice, 2000, pp. 144-145.
  • Vincenzo Barberis, Carlo Guarona, Alberto Ravetti. 90 th. Passione e storia dei grigi. Alessandria, Cral, 2002.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Libero Marchina, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.