Leyland Beaver-Eel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tender, Armoured, Leyland Type C
Leyland Beaver-Eel.jpg
Il Leyland Beaver-Eel
Descrizione
ProgettistaLeyland
CostruttoreLeyland - Derby Carriage Works
Data impostazione1940
Data primo collaudo1940
Data entrata in servizio1940
Data ritiro dal servizio1945
Utilizzatore principaleRegno Unito Regno Unito
Esemplari336
Propulsione e tecnica
Trazione6x4
Armamento e corazzatura
Armamento primarioUn cannone da 20 mm
Armamento secondario1 mitragliatrice da 7,7 mm (.303 in)
voci di veicoli militari da trasporto presenti su Wikipedia

Il Leyland Beaver-Eel, conosciuto ufficialmente come Tender, Armoured, Leyland Type C, era un veicolo corazzato usato dalla Royal Air Force durante tutta la seconda guerra mondiale per la difesa degli aeroporti.

Questo veicolo era uno dei diversi veicoli corazzati progettati nel 1940 per ordine di Lord Beaverbrook e dall’ammiraglio sir Edward Evans per la difesa della Gran Bretagna. Questi veicoli erano una delle risposte improvvisate messe in atto al governo britannico dopo l’evacuazione di Dunkerque e nella paura della allora possibile invasione dell’isola.

Il primo prototipo venne progettato, costruito, provato ed iniziò ad essere consegnato in un periodo compreso nei dieci giorni successivi dalla visita dell’ammiraglio Evans allo stabilimento della Leyland avvenuta nel giugno del 1940. La Leyland ne costruì 250 esemplari ed altri 86 furono prodotti dalla London Midlands and Scottish Railways nello stabilimento Carriage Works di Derby.

Il Beaver-Eel consisteva in una carrozzeria corazzata a cielo aperto montata sul telaio di un camion Leyland Retriever. Il veicolo era armato con un cannone da 20 mm e con delle mitragliatrici da 7,7 mm (.303 in) [1][2][3].

Il veicolo venne utilizzato durante il conflitto per la difesa dei campi di aviazione principali della Gran Bretagna e delle fabbriche aeronautiche[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ David Fletcher, The great British tank scandal: British armour in the Second World War, London: Her Majesty’s Stationery Office, 1989, ISBN 0112904602
  2. ^ Michael Seth-Smith, The long haul: a social history of the British commercial vehicle industry, London: Hutchinson Benham Ltd, 1975, ISBN 0-09-124440-4
  3. ^ Brian Terence White, British tanks and fighting vehicles, 1914-1945, London: Ian Allan, 1970, ISBN 0711001235.
  4. ^ Leyland Motor Corporation Ltd, Leyland: seventy years of progress, Leyland: Leyland Motor Corporation, 1967

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra