Alecto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alecto
Tanks and Afvs of the British Army 1939-45 STT7163.jpg
Il semovente Alecto
Descrizione
Equipaggio3-4
Dimensioni e peso
Lunghezza4,26 m
Larghezza2,46 m
Altezza1,86 m
Peso8,636 t
Propulsione e tecnica
MotoreMeadows 12 cilindri
Potenza148 hp
Trazionecingolata
Prestazioni
Velocità48,2
Autonomia201
Armamento e corazzatura
Armamento primariovedi testo
Armamento secondariovedi testo
Corazzaturamin 6 mm - max 38 mm
voci di carri armati presenti su Wikipedia

L'Alecto era un semovente d'artiglieria sperimentale sviluppato in Gran Bretagna durante la seconda guerra mondiale. Il mezzo utilizzava lo scafo del carro leggero Mk.VIII.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Lo sviluppo di un obice da 95 mm iniziò nel 1942. Furono realizzati due prototipi di questo pezzo d'artiglieria uno dei quali pensato per essere montato sullo scafo di un carro leggero Mk.VIII. L'obice venne montato, con la volata rivolta all'indietro rispetto al senso di marcia, in una struttura a cielo aperto realizzata sulla parte superiore dello scafo. Le prime prove iniziarono solo verso le fine del 1944 ed evidenziarono numerosi problemi che trovarono soluzione solo dopo che il conflitto in Europa era ormai concluso. Si pensò di impiegarlo in Estremo Oriente ma la fine della guerra anche su questo teatro portò all'abbandono dell'intero progetto.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mk.I: Semovente armato con un obice da 95 mm con canna lunga 20 calibri
  • Mk.II: Semovente armato con il cannone da 6 pdr (57 mm)
  • Mk.III: Semovente armato con il cannone/obice da 25 pdr (88 mm). Di questo mezzo venne parzialmente realizzato anche un prototipo
  • Mk.IV: Semovente dotato di obice da 32 libbre
  • Alecto Dozer: Versione dotata di pala per fungere da bulldozer
L'Alecto Dozer

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra