Levir Culpi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Levir Culpi
Levir Culpi, técnico do Santos (35440684520) (cropped).jpg
Culpi nel 2017
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1986 - giocatore
Carriera
Giovanili
?-1971 Coritiba
Squadre di club1
1971-1972 Coritiba 4 (0)
1973-1974 Botafogo 2 (0)
1974-1976 Santa Cruz 57 (0)
1977-1981 Colorado 17 (0)
? Figueirense ? (?)
?-1986 Juventude ? (?)
Carriera da allenatore
1986 Caxias
1986-1987 Atl. Paranaense
1988 Marcílio Dias
1988-1989 Inter de Limeira
1989-1990 Criciúma
1990 Internacional
1991 Coritiba
1992 Criciúma
1992 Al-Ettifaq
1993 Paraná
1994 Guarani
1994-1995 Atlético Mineiro
1995 Portuguesa
1996 Cruzeiro
1997 Cerezo Osaka
1998-1999 Cruzeiro
2000 San Paolo
2001 Sport Recife
2001-2002 Atlético Mineiro
2002 Palmeiras
2003-2004 Botafogo
2004 Atl. Paranaense
2005 Cruzeiro
2005 São Caetano
2006-2007 Atlético Mineiro
2007-2011 Cerezo Osaka
2012-2013 Cerezo Osaka
2014-2015 Atlético Mineiro
2016 Fluminense
2017 Santos
2018 Gamba Osaka
2018-2019 Atlético Mineiro
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 aprile 2019

Levir Culpi, detto Levir (Curitiba, 28 febbraio 1953), è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo difensore.

Ha iniziato la carriera da tecnico subito dopo essersi ritirato dall'attività agonistica con la maglia del Juventude. Ha all'attivo più di trecento panchine in prima divisione brasiliana.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale, giocò tra le altre con Coritiba, Botafogo e Santa Cruz, con cui partecipò alle prime edizioni del campionato brasiliano; si ritirò nel 1986.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò con società che militavano principalmente nei campionati statali, ottenendo con il Criciúma la qualificazione alla Coppa Libertadores 1992, portando la squadra ai quarti di finale della competizione.

Con il Cruzeiro vinse la Coppa del Brasile 1996 battendo in finale il Palmeiras, suo primo titolo a livello nazionale. Allenò quindi il Cerezo Osaka nel 1997 e con il São Paulo vinse il Campionato Paulista del 2000 e si classificò al secondo posto in Coppa del Brasile.

Partecipò alla retrocessione del Palmeiras al termine del Campeonato Brasileiro Série A 2002 in qualità di allenatore: avendo assunto la guida del club in condizioni di classifica sfavorevoli, non riuscì ad evitare la retrocessione in Série B.

L'anno successivo fu il Botafogo a chiamarlo in panchina; retrocesso anch'esso come il Palmeiras nel 2002, riuscì a riportarlo in Série A al termine della stagione 2003.

Nel 2006 tornò all'Atlético-MG, che già aveva guidato in passato, vincendo il campionato di Série B e il Campionato Mineiro l'anno seguente, battendo in finale i rivali del Cruzeiro Esporte Clube per 4-0. Nel 2007 ha assunto la guida del Cerezo Osaka, in Giappone.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coritiba: 1972, 1973
Santa Cruz: 1975

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Criciúma: 1989
Paraná: 1993
Atlético-MG: 1995, 2007
Cruzeiro: 1996, 1998
San Paolo: 2000

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Inter Limeira: 1988
Atlético-MG: 2006
Cruzeiro: 1996
Atlético Mineiro: 2014

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cruzeiro:1998
Atlético-MG:2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Técnico Levir (Levir Culpi), su futpedia.globo.com. URL consultato il 15 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2009).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN310521500 · NDL (ENJA001175693 · WorldCat Identities (EN310521500