Leopoldo Rubinacci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leopoldo Rubinacci

Leopoldo Rubinacci (San Giorgio a Cremano, 13 settembre 1903Milano, 19 ottobre 1969) è stato un politico, avvocato e sindacalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Parlamentare per la Democrazia Cristiana nelle prime quattro legislature repubblicane (nella prima[1] e nella quarta[2] al Senato della Repubblica, nella seconda[3] e terza[4] alla Camera dei deputati), ricoprì anche diversi incarichi di governo:

Fu anche membro della assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa dal 1949 al 1953[1][5].

Oltre all'attività politica fu sindacalista dapprima nella CGIL[1], poi nella CISL, fin dalla nascita della Libera CGIL di cui fu uno dei fondatori[6]. Molto importante anche la sua attività all'interno delle ACLI nei primi anni dalla loro fondazione.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Leopoldo Rubinacci, I legislatura, su senato.it. URL consultato il 6 ottobre 2011.
  2. ^ a b Leopoldo Rubinacci, IV legislatura, su senato.it. URL consultato il 6 ottobre 2011.
  3. ^ a b c Dati personali e incarichi nella II legislatura, Leopoldo Rubinacci, su legislature.camera.it. URL consultato il 6 ottobre 2011.
  4. ^ Dati personali e incarichi nella III legislatura, Leopoldo Rubinacci, su legislature.camera.it. URL consultato il 6 ottobre 2011.
  5. ^ (EN) M. Leopoldo Rubinacci, su assembly.coe.int. URL consultato il 6 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2011).
  6. ^ Ivo Camerini, La lunga traversata del deserto di Pastore, Morelli e gli altri (DOC), su google.it. URL consultato il 6 ottobre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Ministro del lavoro e della previdenza sociale Successore Italy-Emblem.svg
Achille Marazza 26 luglio 1951 - 7 luglio 1953 Leopoldo Rubinacci I
Leopoldo Rubinacci 16 luglio 1953 - 2 agosto 1953 Leopoldo Rubinacci II
Leopoldo Rubinacci 17 agosto 1953 - 12 gennaio 1954 Luigi Gui III
Predecessore Ministro per la ricerca scientifica Successore Italy-Emblem.svg
Carlo Arnaudi 23 febbraio 1966 - 24 giugno 1968 Salvatore Lauricella
Controllo di autoritàVIAF (EN208212583 · SBN IT\ICCU\MILV\031301 · LCCN (ENno2012042328 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012042328