Larry David

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Larry David al Tribeca Film Festival 2009

Lawrence Eugene David, detto Larry (New York, 2 luglio 1947), è un attore, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.

In tutta la sua carriera è stato candidato a 27 Emmy Awards e 3 Golden Globes, vincendo nel 2010 il Laurel Award for TV Writing Achievement. È stato votato come la 23a più grande star della commedia di tutti i tempi in un sondaggio britannico del 2004 per selezionare il "Comico dei Comici".[1]

David è particolarmente noto per essere stato il co-creatore della sit-com Seinfeld, nonché sceneggiatore e produttore di molti episodi della stessa, e per essere il creatore e protagonista della serie Curb Your Enthusiasm.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origine ebraica, è figlio di Rose e Morty David, inoltre ha un fratello maggiore di nome Ken. Si laurea in storia all'Università del Maryland, College Park, durante gli anni del college comprende di avere una passione per la comicità.

Agli inizi della sua carriera da autore comico e di cabarettista (iniziò ad esibirsi dal vivo però solo a 30 anni inoltrati) svolge vari lavori umili, come il negoziante, l'autista di limousine e il riparatore di televisori.

All'inizio degli anni '80 diventa uno degli autori degli sketch del Saturday Night Live per una stagione, ma la vera svolta arriva con la co-creazione assieme al comico Jerry Seinfeld della fortunata sit-com Seinfeld, enorme successo di critica e di pubblico, che ha portato la sit-com ad essere rinnovata per ben 9 stagioni.

Finita Seinfeld, nel 1999 David scrive, produce ed interpreta la serie televisiva Curb your enthusiasm, una serie comica in cui David racconta la propria vita di tutti i giorni in maniera semi-romanzata, anche questo progetto si rivela un grande successo di pubblico e critica, tanto da raggiungere attualmente le 11 stagioni.

Nel 2009 Woody Allen lo vuole come protagonista del suo film Basta che funzioni, in cui recita al fianco di Evan Rachel Wood e Patricia Clarkson; Allen aveva già diretto David nei film Radio Days (1987) e New York Stories (1989).

David ha citato Mel Brooks, Phil Silvers, Gianni e Pinotto, Jackie Mason, Alan King, Don Rickles e lo stesso Woody Allen come i comici che maggiormente lo hanno influenzato a livello artistico.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stato sposato dal 1993 al 2007 con la produttrice Laurie Lennard con la quale ha avuto due figlie: Cazzie (1994) e Romy (1996).
Dal 2020 è sposato con la produttrice Ashley Underwood.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Comedian's Comedian, su List Challenges. URL consultato il 20 dicembre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN46967336 · ISNI (EN0000 0001 1634 9678 · Europeana agent/base/61037 · LCCN (ENn98023789 · GND (DE136686842 · BNE (ESXX4700303 (data) · BNF (FRcb14091120q (data) · J9U (ENHE987007260373005171 · WorldCat Identities (ENlccn-n98023789