La stirpe del male

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La stirpe del male
La stirpe del male.png
Gli oscuri cambiamenti fisici di Samantha (Allison Miller)
Titolo originale Devil's Due
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2014
Durata 89 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85 : 1
Genere orrore
Regia Matt Bettinelli-Olpin, Tyler Gillett
Sceneggiatura Lindsay Devlin
Produttore John Davis
Produttore esecutivo Justin Martinez, Brittany Morrissey, Chad Villella
Casa di produzione 20th Century Fox, Davis Entertainment
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Montaggio Rod Dean
Costumi Ann Walters
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La stirpe del male (Devil's Due) è un film horror del 2014 diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett con lo stile del falso documentario found footage, con protagonisti Allison Miller e Zach Gilford.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due sposi, dopo una misteriosa notte in luna di miele di cui non hanno alcun ricordo, si ritrovano con una gravidanza prematura. Il marito registra i momenti successivi notando uno strano cambiamento della moglie che inizialmente attribuisce a sbalzi di umore. Col passare dei mesi però risulta evidente che gli oscuri cambiamenti fisici e mentali abbiano un'origine molto più inquietante.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film sono iniziate nel marzo del 2013 nella Repubblica Dominicana e di seguito si sono spostate a New Orleans[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il trailer italiano del film viene diffuso il 21 novembre 2013 in esclusiva dal sito badtaste.it[2].

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 17 gennaio 2014[3], mentre in quelle italiane dall'8 maggio[2].

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Per la promozione del film il 14 gennaio 2014 su youTube è stato diffuso un video virale che mostra alcuni passanti di New York spaventati da un neonato posseduto, realizzato con tecnologia animatronica e posizionato in una carrozzina comandata a distanza.[4] In soli tre giorni il video ha totalizzato circa 30 milioni di visualizzazioni.[5]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Riprese e location, deadline.com. URL consultato il 21-11-2013.
  2. ^ a b (IT) Trailer italiano, badtaste.it. URL consultato il 21-11-2013.
  3. ^ (EN) Release, Internet Movie Database. URL consultato il 21-11-2013.
  4. ^ Neonato posseduto a New York, video virale de La Stirpe del male, comingsoon.it, 15/01/2014. URL consultato il 18 gennaio 2014.
  5. ^ Devil Baby Attack, YouTube, 14/01/2014. URL consultato il 18 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema