Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

La battaglia dei tre regni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La battaglia dei tre regni
Battaglia Tre Regni.jpg
Una scena del film
Titolo originale Chi bi / Red Cliff
Paese di produzione Cina
Anno 2008
Durata 148 min, 275 min (ed. integrale)
Rapporto 2,35 : 1
Genere epico, guerra, avventura, azione, storico
Regia John Woo
Soggetto Luo Guanzhong
Sceneggiatura John Woo, Khan Chan, Cheng Kuo, Heyu Sheng
Produttore John Woo, Terence Chang, Han Sanping
Distribuzione (Italia) Eagle Pictures
Fotografia Yue Lü, Li Zhang
Montaggio Robert A. Ferretti, Angie Lam, Hongyu Yang
Musiche Tarô Iwashiro
Scenografia Timmy Yip
Costumi Timmy Yip
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La battaglia dei tre regni (cinese: 赤壁; pinyin: Chìbì; inglese: Red Cliff) è un film epico del 2008 diretto da John Woo.

Il film si basa sul romanzo Il romanzo dei tre regni di Luo Guanzhong, incentrato sugli eventi della battaglia di Chibi, avvenuti sul finire della dinastia Han e subito antecedenti al periodo conosciuto come dei Tre Regni nell'antica Cina.

In Asia il film è uscito in due parti, le quali sommate danno una durata totale di oltre quattro ore. La prima parte è uscita nel luglio 2008 e la seconda nel gennaio 2009.[1] Al di fuori dell'Asia, il film è uscito in una versione lunga circa 2 ore e mezza nel 2009.[1] Con un costo stimato di 80 milioni di dollari, La battaglia dei tre regni, è stato il più costoso film asiatico a quella data.[2]

Il film inoltre, vede la partecipazione di attori asiatici famosi e noti in Asia, tra i quali si ricordano Tony Leung Chiu-Wai nel ruolo di Zhao Yu, Takeshi Kaneshiro nel ruolo di Zhuge Liang, Zhang Fengyi nel ruolo di Cao Cao, Chang Chen nel ruolo di Sun Quan, Zhao Wei nel ruolo di Sun Shangxiang e Hu Jun nel ruolo di Zhao Yun.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Estate 208, Cáo Cāo, il primo ministro dell'imperatore Han, convince quest'ultimo che per unificare l'intero paese è necessario attaccare il Regno di Wu e il Regno di Shu a lui confinanti. Una volta unificato l'impero, Cao Cao vorrebbe prendere il trono. I due regni del sud, guidati rispettivamente da Liu Bei e Sun Quan, si uniscono contro il nemico comune, guidati dall'abile stratega Kong Ming. Quando Cao Cao porta il suo ultimo attacco nell'inverno 208 sul fiume Yangtze, i due eserciti si scontrano nella battaglia di Chibi. Sebbene le forze del sud siano numericamente inferiori a quelle di Cao Cao, esse riescono a vincere la battaglia grazie al vento a proprio favore, così riuscendo a distruggere l'intera flotta di Cao Cao.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione originale, il nome dello stratega del regno del sud "Shu" è Zhuge Liang, mentre nella versione italiana viene chiamato con il suo nome di cortesia Kong Ming che significa "lanterna volante" poiché egli sarebbe l'inventore di questa straordinaria invenzione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Red Cliff ready for its closeup da Variety
  2. ^ (EN) Dawtrey, A., Guider, E. "Berlin star power eclipses click pics", Variety, 06-04-2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema