Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Once a Thief (film 1991)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Once a Thief
Once a thief.jpg
Chow Yun-Fat in una scena del film
Titolo originale纵横四海
Zong heng si hai
Paese di produzioneHong Kong
Anno1991
Durata103 min
Generecommedia, azione
RegiaJohn Woo
SoggettoJohn Woo
SceneggiaturaJohn Woo, Clifton Ko, Janet Chun
FotografiaPoon Hang-Seng
MontaggioDavid Wu
MusicheViolet Lam
Interpreti e personaggi

Once a Thief (Zong heng si hai) è un film del 1991 diretto da John Woo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Joe, Jim e Cherie sono tre orfani cresciuti da un malavitoso di Hong Kong ed educati sin da piccoli al furto. Da adulti, trasferiti a Parigi, si dedicano al furto d'arte.

Dopo alcuni furti brillantemente riusciti, vengono ingaggiati per rubare un dipinto scomparso da anni. Ma dietro l'ingaggio si nasconde qualcosa di poco pulito con cui dovranno fare i conti.

Inoltre i due uomini sono entrambi innamorati della loro compagna, ma solo uno diventerà suo marito.

Il film[modifica | modifica wikitesto]

Il film è girato fra Cannes e Parigi, in Francia, mentre i ricordi dei protagonisti sono ambientati ad Hong Kong (Cina). Il film esce in patria il 2 febbraio 1991, ed arriva in Italia il 2 novembre 2003.

Nel 1996 John Woo dirige il remake statunitense di questo film, Soluzione estrema (Once a Thief), dalla quale l'anno successivo viene tratta una serie televisiva, John Woo's Once a Thief, che dura però una sola stagione (22 episodi).

Il primo quadro che viene rubato all'inizio del film è un Modigliani.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema