Hard Boiled (film 1992)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hard Boiled
Hard boiled film.jpg
Tony Leung Chiu Wai e Chow Yun-Fat
Titolo originaleHard Boiled
Lingua originaleInglese, Cantonese
Paese di produzioneHong Kong
Anno1992
Durata129 Minuti
Dati tecniciColore
rapporto: 1,85:1
Generepoliziesco, azione, thriller
RegiaJohn Woo
SoggettoJohn Woo
SceneggiaturaJohn Woo
ProduttoreTerence Chang, Linda Kuk
Produttore esecutivoKwok Yuet-Chen
Casa di produzioneParamount Pictures
Distribuzione in italianoEagle Pictures
FotografiaWong Wing-Hang
MontaggioJohn Woo
Effetti specialiBruce Law
MusicheMichael Gibbs
CostumiBruce Yu
TruccoCheng Wai-Fong
Character designLeung Wah-Sang
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Edizione VHS (Skorpion Video):

Ridoppiaggio Televisivo-DVD / Blu-Ray:

Hard Boiled (辣手神探S, Lashou ShentanP; letteralmente "La mano rovente del dio dei poliziotti") è un film del 1992 diretto da John Woo, l'ultimo film girato nella sua patria Hong Kong, prima del suo trasferimento ad Hollywood.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il sergente della polizia di Hong Kong, Yuen (soprannominato Tequila per la sua passione per il liquore messicano) tenta di arrestare un gruppo di trafficanti di armi in una sala da tè. Tuttavia durante il tentativo il suo amico e collega Benny viene ucciso e i trafficanti riusciranno a fuggire.

Durante le sue indagini per scoprire la base dei criminali, Yuen trova una fabbrica abbandonata, dove incontrerà un feroce criminale in ascesa di nome Alan, che in un confronto faccia a faccia gli risparmierà la vita. A questo punto Yuen decide di trovare informazioni su Alan, scoprendo che in realtà è un agente sotto copertura. I due decidono di collaborare visto il loro obiettivo comune, smantellare il traffico illecito di armi.
Con l'aiuto di un altro infiltrato scopriranno il secondo magazzino segreto di armi, l'ospedale, dove avrà luogo una vera e propria guerra fra la banda criminale e i due agenti.

Opere correlate[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola non ebbe mai un seguito, tuttavia ne venne realizzato un videogioco per PlayStation 3 e Xbox 360, chiamato Stranglehold e prodotto dalla Midway Games in collaborazione con John Woo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La sparatoria all'ospedale contiene uno dei piani sequenza più lunghi mai girati per un film d'azione: ben 2 minuti e 49 secondi (in realtà la sparatoria in questione contiene due piani sequenza: è presente un taglio mentre la macchina da presa si sposta verso sinistra, dopo che il poliziotto davanti all'ascensore viene ucciso. Si può anche notare che un corpo presente al suolo è assente all'inizio del secondo piano sequenza).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema