Kurt Georg Kiesinger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kurt Georg Kiesinger
Bundesarchiv B 145 Bild-F022865-0006, Bonn, Konferenz der Ministerpräsidenten Kiesinger.jpg

Cancelliere Federale di Germania
Durata mandato 1º dicembre 1966 –
21 dicembre 1969
Presidente Heinrich Lübke; Gustav Heinemann
Predecessore Ludwig Erhard
Successore Willy Brandt

Ministro Presidente
del Baden-Württemberg
Durata mandato 17 dicembre 1958 –
30 novembre 1966
Predecessore Gebhard Müller
Successore Hans Filbinger

Dati generali
Prefisso onorifico Coat of arms of Germany.svg
Partito politico CDU (1946-1988)
Precedenti:
NSDAP (1933-1945)

Kurt Georg Kiesinger (Ebingen, 6 aprile 1904Tubinga, 9 marzo 1988) è stato un politico tedesco.

Kurt Georg Kiesinger (al centro)
Chancellor Kurt Georg Kiesinger with Eduard Adorno, Friedrich Wilhelm Schnitzler, Hubert Kessler and Theo Götz by CDU party day in the Jahnhaus in Pfullingen 1968

Di ispirazione conservatrice, fu Cancelliere della Germania dal 1º dicembre 1966 al 21 ottobre 1969. È stato membro della CDU. Fino al 1945 Kiesinger aveva militato nel partito nazista (tessera 2633930) ed era stato una pedina di collegamento tra il ministero della Propaganda di Joseph Goebbels e il ministero degli Esteri.[senza fonte]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze tedesche[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca
Cavaliere dell'Ordine al Merito dello Stato di Baden-Wuerttemberg - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine al Merito dello Stato di Baden-Wuerttemberg
— 1975
Cavaliere dell'Ordine al merito bavarese - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine al merito bavarese

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Falcone (Islanda) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Falcone (Islanda)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
— 18 novembre 1957[1]
Gran Croce dell'Ordine di Carlo III (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di Carlo III (Spagna)
— 28 ottobre 1968[2]
Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.
  2. ^ Bollettino Ufficiale di Stato

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro del Baden-Württemberg Successore
Gerhard Mueller 1958 - 1966 Hans-Karl Filbinger
Controllo di autorità VIAF: (EN110689328 · LCCN: (ENn50063923 · ISNI: (EN0000 0000 8176 7043 · GND: (DE118562053 · BNF: (FRcb12029534q (data) · BAV: ADV10307330
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie