Jo Sondre Aas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jo Sondre Aas
Jo Sondre Aas.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 186 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Levanger
Carriera
Squadre di club1
2007-2008 Rosenborg 14 (0)
2009 Moss 19 (4)
2009-2010 Ranheim ? (?)
2011 Ranheim 30 (16)
2012 Sandefjord 30 (10)[1]
2013-2015 Ranheim 88 (29)[2]
2016- Levanger 0 (0)
Nazionale
2006 Norvegia Norvegia U-17 6 (2)
2007 Norvegia Norvegia U-18 10 (4)
2008 Norvegia Norvegia U-19 7 (1)
2009 Norvegia Norvegia U-21 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2016

Jo Sondre Aas (Grindal, 2 luglio 1989[3]) è un calciatore norvegese, attaccante del Levanger.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Aas può giocare sia da centravanti vero e proprio, che da ala.[4] È un calciatore dotato sia di forza fisica che di mobilità, con l'abilità di riuscire a saltare spesso il difensore avversario, prima di arrivare alla conclusione.[4] È valido anche dal punto di vista tecnico.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Aas ha iniziato a giocare a calcio a livello giovanile con il Rennebu e successivamente con il Rosenborg. Proprio durante il periodo con il club di Trondheim, ha partecipato ad un torneo giovanile in Spagna, in cui ha impressionato il Real Madrid che gli ha offerto un provino.[4] Aas ha segnato una tripletta in un match amichevole giocato per il Real Madrid C, ma ha scelto di tornare in Norvegia e di non legarsi alle Merengues.[4] Ha firmato quindi un contratto professionistico con il Rosenborg.[4]

Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 giugno 2007 ha debuttato ufficialmente per il club, subentrando ad Alejandro Lago nel successo per 0-2 sul campo dello Skeid, in un match valido per l'edizione stagionale del Norgesmesterskapet.[5] Il 25 agosto ha esordito nell'Eliteserien, sostituendo Yssouf Koné nella vittoria per 2-0 sul Vålerenga.[6] Il 6 novembre 2008 ha giocato il primo incontro nelle competizioni europee per club: è sceso in campo in luogo di Marek Sapara nella sconfitta per 3-0 in casa del Saint-Étienne.[7]

Moss[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 dicembre dello stesso anno, è stato ceduto in prestito al Moss, per tutta la stagione seguente.[8] Per il Moss, militante in 1. divisjon, ha giocato il primo incontro ufficiale il 5 aprile 2009: è stato infatti titolare nella vittoria per 2-1 sul Løv-Ham.[9] Il 13 aprile ha siglato il primo gol della sua carriera, nel 2-2 in casa dello Stavanger.[10]

Ranheim[modifica | modifica wikitesto]

Sempre nel corso del 2009, è stato prestato al Ranheim. Con questa squadra, ha centrato subito la promozione in 1. divisjon ed ha segnato 5 reti in 26 partite nel campionato 2010. Il trasferimento divenne poi a titolo definitivo. Nel 2011 ha siglato 16 reti in 30 presenze, arrivando alle spalle del solo Vegard Braaten nella classifica dei marcatori.

Sandefjord e ancora Ranheim[modifica | modifica wikitesto]

L'11 gennaio 2012 è stato reso noto il suo trasferimento al Sandefjord, legandosi al nuovo club con un contratto dalla durata triennale.[11] Il 18 febbraio 2013, ha fatto ritorno al Ranheim.[12] Il 28 novembre successivo, è stato operato per ernia sportiva.[13] L'11 febbraio 2014 ha rinnovato il contratto che lo legava al club per altre due stagioni.[14]

Levanger[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 dicembre 2015, il Levanger ha annunciato sul proprio sito d'aver messo sotto contratto Aas, che si è legato al nuovo club con un contratto biennale, valido a partire dal 1º gennaio 2016.[15]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Aas ha giocato una partita per la Norvegia Under-21, senza alcuna rete.[16] Ha debuttato il 13 febbraio 2009, sostituendo Peter Orry Larsen nella vittoria per 0-2 in casa del Liechtenstein.[17]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2016.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007 Norvegia Rosenborg ES 3 0 CN 1 0 UCL+CU 0 0 - - - 4 0
2008 ES 11 0 CN 2 0 CU 2 0 - - - 15 0
Totale Rosenborg 14 0 3 0 2 0 - - 19 0
gen.-ago. 2009 Norvegia Moss 1D 19 4 CN 1 0 - - - - - - 4 0
ago.-dic. 2009 Norvegia Ranheim 2D  ?  ? CN - - - - - - - -  ?  ?
2010 1D 26+1 5+0 CN 5 1 - - - - - - 32 5
2011 1D 30 16 CN 2 2 - - - - - - 32 18
2012 Norvegia Sandefjord 1D 30+1 10+0 CN 5 4 - - - - - - 36 14
2013 Norvegia Ranheim 1D 29+4 18+1 CN 4 5 - - - - - - 37 24
2014 1D 29 7 CN 4 6 - - - - - - 33 13
2015 1D 30+1 4+0 CN 3 5 - - - - - - 34 9
Totale Ranheim  ?  ? 14 13 - - - -  ?  ?
2016 Norvegia Levanger 1D 0 0 CN 0 0 - - - - - - 0 0
Totale  ?  ?  ?  ? 2 0 - -  ?  ?

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 31 (10) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  2. ^ 93 (30) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  3. ^ (NO) Profilo ufficiale, Ranheim Fotball. URL consultato il 31 ottobre 2013.
  4. ^ a b c d e f (EN) Sky Sports Scout - Jo Sondre Aas, skysports.com. URL consultato il 25 febbraio 2011.
  5. ^ (NO) Skeid 0 - 2 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 20 febbraio 2011.
  6. ^ (NO) Rosenborg 2 - 0 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 20 febbraio 2011.
  7. ^ (NO) Saint-Étienne 3 - 0 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 20 febbraio 2011.
  8. ^ (NO) Leies ut til Moss, rbk.no. URL consultato il 25 febbraio 2011.
  9. ^ (NO) Moss 2 - 1 Løv-Ham, altomfotball.no. URL consultato il 20 febbraio 2011.
  10. ^ (NO) Stavanger 2 - 2 Moss, altomfotball.no. URL consultato il 20 febbraio 2011.
  11. ^ (NO) Klubbens nye spiss er klar, sandefjordfotball.no. URL consultato il 21 marzo 2012.
  12. ^ (NO) Jo Sondre Aas tilbake til Ranheim, ranheimfotball.no. URL consultato il 19 febbraio 2013.
  13. ^ (NO) Jo Sondre Aas er operert., ranheimfotball.no. URL consultato il 1º dicembre 2013.
  14. ^ (NO) Jo Sondre Aas forlenget ut 2015, ranheimfotball.no. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  15. ^ (NO) Jo Sondre Aas til LFK, levangerfk.no. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  16. ^ (NO) Jo Sondre Aas, altomfotball.no. URL consultato il 20 febbraio 2011.
  17. ^ (NO) Liechtenstein - Norge 0 - 2, fotball.no. URL consultato il 25 febbraio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]