Jeffrey Gouweleeuw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeffrey Gouweleeuw
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 187 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Augusta
Carriera
Giovanili
2003-2006 ADO Den Haag
2006-2010 Heerenveen
Squadre di club1
2010-2013 Heerenveen 66 (4)[1]
2013-2016 AZ Alkmaar 83 (4)
2016- Augusta 0 (0)
Nazionale
2008 Paesi Bassi Paesi Bassi U-17 1 (0)
2010-2011 Paesi Bassi Paesi Bassi U-19 2 (0)
2012-2013 Paesi Bassi Paesi Bassi U-21 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 gennaio 2016

Jeffrey Gouweleeuw (ˈdʒɛ.fri ˈɣʌu̯ə.ˌleːu̯; Heemskerk, 10 luglio 1991) è un calciatore olandese, difensore dell'Augusta. In patria è stato paragonato più volte, grazie alle sue caratteristiche fisiche, a Lúcio e a Gerard Piqué.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Destro naturale, possiede una tecnica di base notevole; ottime abilità nel controllo palla e una buona visione di gioco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Le giovanili e il passaggio all'Heerenveen[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera da calciatore nel 2003 quando viene acquistato dall'ADO Den Haag per militare nelle varie diviosini giovanili del club de L'Aia. Dopo tre anni viene acquistato dall'Heerenveen dove, in altrettanti tre anni, gioca in tutte le categorie giovanili. Fa il suo debutto in prima squadra come calciatore professionista nel 2009, quando gioca un'amichevole in Turchia contro il MVV, ma solo con l'arrivo del nuovo tecnico Ron Jans, nel 2010, viene aggregato in prima squadra.

Stagioni 2010-2011 e 2011-2012[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 aprile 2011 debutta nell'Eredivisie nel match, perso con il risultato di 3 a 2, contro l'Excelsior e in quell'occasione rimedia anche la sua prima ammonizione in carriera[2]. Conclude la sua prima stagione con all'attivo sei presenze e nessuna rete segnata.

La stagione successiva lo consacra parte principale della difesa del club di Heerenveen complice anche l'infortunio di Milan Kopic e la contemporanea esclusione di Arnold Kruiswijk. Segna la sua prima rete in carriera il 21 dicembre 2011 nel match di Coppa, stravinto, con il risultato di 11 a 1 contro il Football Club Oss[3]. Un mese dopo, esattamente il 28 gennaio 2012, segna anche la sua prima rete in campionato durante il match contro l'Utrecht[4].

AZ[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2013 viene venduto all'AZ Alkmaar per 1,5 milioni di euro. Qui riesce a conquistarsi subito il posto da titolare.

Augusta[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 gennaio 2016 viene acquistato a titolo definitivo dai tedeschi dell'Augusta.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 ottiene la sua prima convocazione con l'Under-19 e, dopo aver preso parte ad un paio di amichevoli, viene convocato dal c.t. dell'Under-21 Cor Pot per prendere parte ad alcune amichevoli che serviranno per preparazione al Campionato europeo di calcio Under-21 edizione 2013 che si terrà in Israele. Il 6 ottobre 2011 prende parte, senza scendere in campo, all'amichevole contro l'Austria Under-21 tenutasi ad Innsbruck[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]