Jafar Irismetov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jafar Irismetov
Nazionalità Uzbekistan Uzbekistan
Altezza 177 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2012
Carriera
Giovanili
1997-1998Panathīnaïkos
Squadre di club1
1993-1995Politotdel68 (24)
1996-1997non conosciuta Dustlik Toshkent57 (57)
1997-1998Panathīnaïkos1 (0)
1998non conosciuta Dustlik Toshkent10 (8)
1998Černomorec Novorossijsk7 (1)
1999Dinamo Samarcanda 27 (19)
2000non conosciuta Dustlik Toshkent37 (45)
2001Spartak Mosca8 (0)
2001Slavija-Mazyr6 (3)
2002Anži11 (0)
2003Paxtakor5 (3)
2003-2004Kryvbas11 (1)
2003-2004Kryvbas-21 (1)
2004-2005Qaýrat49 (22)
2005-2007Almatı51 (34)
2008Aqtöbe15 (2)
2008Almatı11 (4)
2009Liaoning2 (0)
2009Andijon0 (0)
2010Dinamo Samarcanda24 (11)
2011Shortan Guzor11 (3)
2011Qizilqum12 (3)
2012Navbahor Namangan14 (1)
Nazionale
1997-2007Uzbekistan Uzbekistan36 (15)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 dicembre 2013

Jafar Irismetov (in russo: Джафар Ирисметов?; Tashkent, 23 agosto 1976) è un ex calciatore uzbeko, attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha diviso la sua ventennale carriera tra Uzbekistan, Grecia, Russia, Bielorussia, Ucraina, Azerbaigian, Kazakistan e Cina, segnando 242 gol in 438 partite di campionato, alla media di 0,55 reti a partita. Tra il 1996 e il 1997, in due stagioni, realizza 57 marcature in 57 giornate di campionato, vincendo due titoli di miglior marcatore e conservando una media di 1 gol a incontro. Dopo la disavventura greca, dove gioca un solo incontro con la prima squadra, torna in patria, segnando 8 gol in 10 giornate (0,8 di media). Nel 1998 si trasferisce in Russia ma dopo aver cambiato due maglie è di nuovo a Tashkent: firma 45 reti in 37 giornate di campionato, alla media di 1,22 realizzazioni a partita. Veste la casacche di Spartak Mosca, Slavija Mozyr, Anzhi, Paxtakor e Kryvbas prima di stabilirsi definitivamente in Kazakistan: tra il 2004 e il 2008 segna 62 gol in 128 partite di campionato vestendo i colori di tre squadre diverse, tentando l'avventura asiatica, nella seconda divisione cinese. Tornato in patria nel 2009, decide di terminare la carriera tre anni più tardi.

Totalizza 174 gol in 265 incontri di campionato uzbeko, che ne fanno uno dei migliori marcatori e uno dei migliori giocatori in termini di media realizzativa (0,66) della storia del torneo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per un decennio nella Nazionale uzbeka, segnando 15 gol in 36 sfide internazionali (alla media di 0,42 gol a partita).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Spartak Mosca: 2001
Paxtakor: 2003
Paxtakor: 2003
Qaýrat: 2004
Almatı: 2006
Aqtöbe: 2008
Liaoning: 2009

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1996 (23 gol, ex aequo con Oleg Shatskikh), 1997 (34 gol), 2000 (45 gol)
2006 (17 gol), 2007 (17 gol)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]