Il testimone invisibile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il testimone invisibile
Screenshot film Il testimone invisibile.PNG
Riccardo Scamarcio in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2018
Durata102 min
Rapporto2,35:1
Generethriller, drammatico
RegiaStefano Mordini
SceneggiaturaStefano Mordini, Massimiliano Catoni
ProduttoreRoberto Sessa
Casa di produzioneWarner Bros. Entertainment Italia, Picomedia
Distribuzione in italianoWarner Bros. Entertainment Italia
FotografiaLuigi Martinucci
MontaggioMassimo Fiocchi
Effetti specialiEnrico Toscano, Alessandro Salis
MusicheFabio Barovero
ScenografiaPaolo Bonfini
CostumiMassimo Cantini Parrini
Interpreti e personaggi

Il testimone invisibile è un film del 2018 diretto da Stefano Mordini.

La pellicola, con protagonisti Riccardo Scamarcio, Miriam Leone, Fabrizio Bentivoglio e Maria Paiato, è il remake del film spagnolo del 2016 Contrattempo (Contratiempo) diretto da Oriol Paulo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Adriano Doria è un ricco e famoso imprenditore che viene accusato dell'omicidio della sua amante, Laura Vitale. Il suo legale per aiutarlo, convoca una nota penalista, Virginia Ferrara, la quale ha bisogno di conoscere la verità per montare la difesa in tribunale.

Doria racconta così che si era recato in una camera di albergo con la Vitale, per un appuntamento con un ricattatore, che li aveva minacciati di divulgare la loro relazione segreta, ma qui l'uomo viene improvvisamente aggredito e al suo risveglio trova la donna assassinata e circondata dai soldi del ricatto. La polizia giunse immediatamente e arrestò l'uomo.

Questa la versione di Adriano Doria, ma Virginia vuole conoscere che legami abbia questa vicenda con la scomparsa di Daniele Garri, avvenuta tempo prima. Comincia allora un altro racconto, in cui Adriano e Laura, durante una fuga d'amore, hanno investito e accidentalmente ucciso il giovane, occultandone il cadavere. I sensi di colpa e l'insicurezza tormentavano Adriano ma non Laura, che lui giudica, con preoccupazione, troppo calma e fredda.

L'uomo cerca di addossare la responsabilità dell'omicidio Garri a Laura.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 13 novembre 2018.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 13 dicembre 2018.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Filmato audio Warner Bros. Italia, Il Testimone Invisibile - Trailer Ufficiale, su YouTube, 13 novembre 2018. URL consultato il 13 novembre 2018.
  2. ^ David di Donatello 2019: tutte le nomination, su badtaste.it, 19 febbraio 2019. URL consultato il 19 febbraio 2019.
  3. ^ Pierre Hombrebueno, Nastri d’argento 2019: Il traditore di Bellocchio parte in pole position. Ecco tutte le nomination, su Best Movie, 30 maggio 2019. URL consultato il 30 maggio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema