Henry Dilworth Gilpin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henry Dilworth Gilpin
Henry D. Gilpin, Attorney General of the United States (trimmed).jpg

14º Procuratore generale degli Stati Uniti
Durata mandato 11 gennaio 1840 - 4 marzo 1841
Predecessore Felix Grundy
Successore John Jordan Crittenden

Henry Dilworth Gilpin (Lancaster, 14 aprile 1801Filadelfia, 29 gennaio 1860) è stato un politico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu il 15º procuratore generale degli Stati Uniti sotto il presidente degli Stati Uniti d'America Martin Van Buren (8º presidente).

Nato in Inghilterra, figlio di Joshua Gilpin e Mary Dilworth quando la sua famiglia viaggiò negli USA iniziò a frequentare l'università di Princeton. Studiò con Joseph Reed Ingersoll, fu anche presidente della Pennsylvania Academy of the Fine Arts. Come procuratore generale collaborò al caso Amistad.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàVIAF: (EN59473216 · ISNI: (EN0000 0000 7370 4536 · LCCN: (ENn86053868