Janet Wood Reno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Janet Wood Reno
Janet Reno-us-Portrait.jpg

78° Procuratore generale degli Stati Uniti
Durata mandato 12 marzo 1993 - 20 gennaio 2001
Predecessore William Pelham Barr
Successore John David Ashcroft

Janet Wood Reno (Miami, 21 luglio 1938Miami, 7 novembre 2016[1][2]) è stata una politica statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la primogenita dei 4 figli di Henry Olaf e Jane Reno; il padre era un immigrato danese che venne negli USA cambiando il suo cognome (in precedenza era Rasmussen)[3] e lavorò alla Miami News.

Janet frequentò la Cornell University. Fu il 78° procuratore generale degli Stati Uniti sotto il presidente degli Stati Uniti d'America Bill Clinton (42º presidente). Si trattò della prima donna a ricoprire tale carica, ed è anche stato uno dei mandati più lunghi, secondo solo a quello svolto da William Wirt. dopo aver terminato la sua parentesi come procuratore generale, il 17 aprile 2009, le venne assegnato il premio per l'American Judicature Society[4].


Nel 1995 le fu diagnosticata la malattia di Parkinson.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ellis Island Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Ellis Island Medal of Honor

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Usa: è morta Janet Reno, in ansa.it, 7 novembre 2016. URL consultato il 7 novembre 2016.
  2. ^ Janet Reno, Former US Attorney General, Has Died, in abcnews.go.com, 7 novembre 2016. URL consultato il 7 novembre 2016.
  3. ^ Phyllis Raybin Emert, Attorneys General: Enforcing the Law, The Oliver Press, Inc, 2005, p. 132, ISBN 978-1-881508-66-3.
  4. ^ (EN) American Judicature Society


Controllo di autorità VIAF: (EN84043672 · LCCN: (ENn93107208 · ISNI: (EN0000 0001 1449 8928