Giulio Coltellacci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giulio Coltellacci (Roma, 12 aprile 1916Roma, 26 giugno 1983) è stato uno scenografo e costumista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò scenografia all'Accademia di Belle Arti di Roma. Esordì nel 1945 disegnando scene e costumi per Rebecca di Daphne du Maurier con la regia di Guido Salvini e collaborò poi con i maggiori registi italiani. Tra le sue principali realizzazioni c'è La famiglia Antrobus di Thornton Wilder per la regia di Strehler (1949).

Si dedicò anche assiduamente al teatro di rivista ed alla commedia musicale, firmando scene e costumi di taluni spettacoli come Attanasio cavallo vanesio, Giove in doppiopetto e Rinaldo in campo di Pietro Garinei e Sandro Giovannini.

In televisione curò le scenografie della trasmissione RAI Il Mattatore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0003 5856 0302