Geografia della Campania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Campania.

Zone altimetriche della Campania.

La Geografia della Campania illustra le caratteristiche geografiche della Campania, regione dell'Italia.

Dati generali[modifica | modifica wikitesto]

Dai golfi di Gaeta, di Napoli, di Policastro e di Salerno fino alle più notevoli elevazioni dell'Appennino campano, la Campania si estende su di un territorio morfologicamente molto vario. Confina a Nord con il Lazio ed il Molise; ad est con la Puglia; a sud ancora con la Basilicata; ad ovest infine con il Mar Tirreno.

Zone[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista fisico, la regione della Campania può essere divisa in due zone: una montuosa ed una piana.

  1. la zona montuosa comprende l'Appennino campano, formato da una serie di elevazioni, acrocori e altopiani (del Sannio, del Cilento, dell'Irpinia), fra i quali si aprono numerosi e facili valichi e scorrono i fiumi principali della regione: il Volturno ed il Sele.
  2. la zona piana non è una superficie unitaria, ma è suddivisa in tante pianure divise da tanti rilievi dell'antiappennino; e cioè dal rilievo vulcanico di Roccamonfina, dei Campi Flegrei, dal Vesuvio e dalla catena dei Monti Lattari (che costituisce la penisola sorrentina).

Pertanto la zona piana si suddivide nelle pianure: di Sessa Aurunca, bagnata dal fiume Garigliano; di Capua, la più importante, percorsa dal fiume Volturno; di Napoli, che circonda il Vesuvio, uno dei principali vulcani italiani; dell'agro nocerino-sarnese a ridosso dei Monti Lattari; di Paestum che si apre sul Golfo di Salerno ed è bagnata dai fiumi Sele, Calore Lucano e Tanagro; dell'Alento che occupa una stretta porzione tra il Monte Stella e il Monte Gelbison.

Coste[modifica | modifica wikitesto]

Le coste della Campania sono alte e frastagliate e in pianura basse e sabbiose.

Fiumi[modifica | modifica wikitesto]

I fiumi principali sono: il Volturno, che bagna Capua e si getta nel golfo di Gaeta; il Sele, che sbocca nel Golfo di Salerno; il Garigliano, che scorre lungo il confine con il Lazio e sbocca nel golfo di Gaeta.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Campania Portale Campania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Campania