Francesca Noemi Linari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francesca Noemi Linari
Nazionalità Italia Italia
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Specialità Trave e Corpo libero
Società Brixia
Carriera
Squadre
2014- Brixia
Nazionale
2014-2016 Italia Italia juniores
2017- Italia Italia
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Tarragona 2018 Squadra
Dragon on red.svg Trofeo Città di Jesolo
Bronzo Jesolo 2015 Squadra (jr.)
Transparent.png International Gymnix
Bronzo Gymnix 2015 Squadra
Transparent.png Flanders International
Oro Flanders 2017 Squadra
Oro Flanders 2017 Squadra mista
Bronzo Flanders 2015 Squadra
Transparent.png Campionati italiani Gold
Oro senior 1 2018 Individuale
Argento senior 1 2018 Volteggio
Argento senior 1 2018 Parallele
Argento senior 1 2018 Trave
Argento senior 1 2018 Corpo libero
Transparent.png Golden League
Oro Porto San Giorgio 2014 Squadra
Oro Porto San Giorgio 2015 Corpo libero
Argento Porto San Giorgio 2015 Squadra
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Francesca Noemi Linari (Castellarano, 10 luglio 2001) è una ginnasta italiana è tesserata per la Brixia Brescia con cui gareggia in Serie A, è vincitrice della medaglia d'oro con la squadra ai Giochi del Mediterraneo 2018 di Tarragona.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Si fa conoscere in campo nazionale nel 2014 al suo primo anno da junior quando partecipa con la Brixia alla Golden League di Porto San Giorgio, dove pur non riuscendo ad accedere alle finali di specialità, ottiene l'oro con la squadra che oltre a lei comprende Vanessa Ferrari, Erika Fasana, Sofia Busato, Lavinia Marongiu, Adriana Crisci, Martina Rizzelli, Chiara Imeraj e Desiree Carofiglio[1].

2015: Serie A, Gymnix, Trofeo Città di Jesolo, Flanders, EYOF, Golden League e Massilia Cup[modifica | modifica wikitesto]

Inizia il 2015 partecipando alla Serie A, dove contribuisce alla vittoria della Brixia in tutte e tre le tappe, ottenendo lo scudetto.[2][3]

Partecipa a marzo all'international Gymnix in Canada a Montreal con la squadra che oltre a lei comprende Sara Berardinelli, Michela Redemagni e Clara Colombo, la squadra italiana vince la medaglia di bronzo, la Linari finisce quarta nell'all'around, quinta in finale al volteggio, settima alle parallele e sesta al corpo libero.[4]

La competizione successiva è il Trofeo Città di Jesolo, l'Italia junior che comprende oltre alla Linari, Sofia Arosio, Sara Berardinelli, Michela redemagni, Clara Colombo e Nicole Simionato, vince il bronzo dietro a Stati Uniti e Canada, accede poi alla finale a volteggio che conclude in quarta posizione, ed in quelle a parallele e trave che conclude invece in settima posizione.[5]

Partecipa alle Flanders International in Belgio, con una squadra mista che comprende italiane e brasiliane che vincono il bronzo di squadra.[6]

Prende poi parte agli EYOF insieme a Martina Maggio e Caterina Cereghetti, dove non ottiene medaglie.[7]

A settembre partecipa alla Golden League sempre con la Brixia, quest'anno la squadra comprende Erika Fasana, Martina Rizzelli, Sofia Busato, Caterina Vitale, Lavinia Marongiu, Asia D'Amato e Joana Favaretto, la squadra vince la medaglia d'argento, Linari accede alla finale al corpo libero dove vince l'oro precedendo Federica Macrì e Adriana Crisci.[8]

Partecipa alla Massilia Cup, ma la Linari non ottiene alcuna finale di specialità.

2016: Serie A, Trofeo Città di Jesolo, Incontro internazionale di Carpiano, Europei juniores e assoluti[modifica | modifica wikitesto]

Inizia il suo ultimo anno da junior partecipando alla serie A sempre con la Brixia di Brescia contribuendo alla vittoria in ogni tappa e quindi alla ovvia conquista dello scudetto.

Partecipa al Trofeo Città di Jesolo, che non comprende per il 2016 la competizione a squadre per le junior, in questa gara si posiziona ottava nell'all-around ed accede alle finali di specialità a volteggio, trave e corpo libero, nella prima finale termina quinta, alla trave e al corpo libero quarta.[9]

A maggio partecipa ad un incontro internazionale a Carpiano in previsione degli Europei di Berna, Francesca Linari vince il bronzo con la squadra, viene poi selezionata per partecipare agli europei insieme a Martina Maggio, Maria Vittoria Cocciolo, Sara Berardinelli e Martina Basile, la squadra italiana si ferma ai piedi del podio, Linari si qualifica per la finale all'around che termina in undicesima posizione e svolge un buon corpo libero che le permette di essere prima riserva, poco prima della finale la ginnasta rumena Olivia Cimpian rinuncia al proprio posto, ma prima della Linari, ci sarebbero state altre due rumene che per la regola del "two for country" non sono entrate in finale, ma anch'esse rinunciano e l'italiana si ritrova ad essere in finale pochi minuti prima che iniziasse, svolge un buon corpo libero ed arriva in quarta posizione.[10][11]

A luglio compete poi ai campionati assoluti di Torino solo a trave e corpo libero dove accede alle finali che conclude rispettivamente in quinta e in sesta posizione.[12]

2017 categoria senior: Serie A, Trofeo Città di Jesolo, Flanders, assoluti e Massilia Cup[modifica | modifica wikitesto]

Inizia il suo primo anno da senior partecipando alla seconda, terza e quarta tappa di serie A, dove la Brixia vince l'oro e successivamente lo scudetto.[13][14][15]

Partecipa al Trofeo Città di Jesolo con Desiree Carofiglio, Giada Grisetti e Martina Maggio, la squadra italiana si ferma in quinta posizione e Linari è la migliore italiana nell'all-around.[16]

A giugno partecipa alle Flanders International a Ghent in Belgio con Giada Grisetti, Elisa Meneghini, Caterina Cereghetti e Desiree Carofiglio, la squadra senior vince l'oro, compete poi a parallele e corpo libero nella competizione a squadre mista (junior e senior), contribuendo nuovamente all'oro della nazionale.[17]

Prende parte ai campionati italiani assoluti di Perugia, dove è decima nell'all-around a causa di alcune imprecisioni tra parallele e trave, riesce comunque ad accedere alla finale al corpo libero che termina in quarta posizione.[18]

A novembre partecipa alla Massilia Cup con Giada Grisetti, Elisa Meneghini e Sara Berardinelli, si ferma in dodicesima posizione nell'all-around.[19]

2018: Serie A, Trofeo Città di Jesolo, Campionati Gold, Giochi del Mediterraneo[modifica | modifica wikitesto]

Partecipa come individualista al Trofeo Città di Jesolo a trave e corpo libero, dove non ottiene l'accesso alle finali di specialità.[20]

Prende poi parte alla seconda tappa di serie A a Milano con la Brixia che vince la medaglia d'oro, la Linari compete alla trave e al corpo libero. Partecipa anche alla terza tappa di serie A, dove compete a parallele, trave e corpo libero. In entrambe le tappe la Brixia vince l'oro e quindi lo scudetto.[21]

Partecipa ai campionati italiani Gold nella categoria senior 1, vince l'oro nell'all-around precedendo Giulia Bencini e Chiara Vergani, e l'argento in tutte le finali di specialità.[22]

Partecipa poi ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona insieme a Giada Grisetti, Caterina Cereghetti, Martina Basile, Martina Maggio e Lara Mori, contribuisce con trave e corpo libero all'oro della squadra.

Partecipa ai campionati assoluti a Riccione, compete nell'all-around e si ferma in settima posizione, accede alle finali a trave, corpo libero, nella prima finale finisce in sesta posizione, al corpo libero termina in settima posizione.

Viene convocata insieme a Caterina Cereghetti, Giada Grisetti, Sofia Busato e Martina Basile, per gli europei di Glasgow, la Linari compete a trave, corpo libero e parallele, è proprio lei ad aprire l'europeo per l'Italia, svolge una buona trave con ottimi collegamenti e giri ed ottiene 12.800. Svolge poi delle buone parallele e un buon corpo libero trovando una certa continuità che le mancava da un po' di tempo. La squadra italiana arriva in nona posizione, per pochissimo non accede quindi alla finale, ma nella giornata successiva, viene comunicato che il Belgio non prende parte alla finale a squadre, l'Italia accede quindi alla finale del sabato. Durante il collegiale in preparazione ai mondiali di Doha la Linari si infortuna procuarandosi una frattura del piatto tibiale, ed è così costretta ad interrompere la preparazione per i mondiali di Doha.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Italy Shows Huge Potential at Golden League, in The Gymternet, 16 settembre 2014. URL consultato il 27 giugno 2018.
  2. ^ (EN) 2015 4th Italian Serie A National Results, in The Gymternet, 9 maggio 2015. URL consultato il 27 giugno 2018.
  3. ^ (EN) Francesca Linari, in The Gymternet, 20 dicembre 2016. URL consultato il 27 giugno 2018.
  4. ^ (EN) 2015 International Gymnix Results, in The Gymternet, 9 marzo 2015. URL consultato il 27 giugno 2018.
  5. ^ (EN) 2015 City of Jesolo Trophy Final Results, in The Gymternet, 28 marzo 2015. URL consultato il 27 giugno 2018.
  6. ^ (EN) 2015 FIT Challenge, in The Gymternet, 30 maggio 2015. URL consultato il 27 giugno 2018.
  7. ^ (EN) 2015 European Youth Olympic Festival Results, in The Gymternet, 30 luglio 2015. URL consultato il 27 giugno 2018.
  8. ^ (EN) 2015 Golden League Results, in The Gymternet, 12 settembre 2015. URL consultato il 27 giugno 2018.
  9. ^ (EN) 2016 City of Jesolo Trophy Results, in The Gymternet, 19 marzo 2016. URL consultato il 27 giugno 2018.
  10. ^ (EN) 2016 Italian Junior Friendly Results, in The Gymternet, 24 maggio 2016. URL consultato il 27 giugno 2018.
  11. ^ (EN) 2016 European Championships Results, in The Gymternet, 7 giugno 2016. URL consultato il 27 giugno 2018.
  12. ^ (EN) 2016 Italian Championships Results, in The Gymternet, 13 luglio 2016. URL consultato il 27 giugno 2018.
  13. ^ (EN) 2017 2nd Italian Serie A Results, in The Gymternet, 9 aprile 2017. URL consultato il 27 giugno 2018.
  14. ^ (EN) 2017 3rd Italian Serie A, in The Gymternet, 1º maggio 2017. URL consultato il 27 giugno 2018.
  15. ^ (EN) 2017 4th Italian Serie A Results, in The Gymternet, 17 settembre 2017. URL consultato il 27 giugno 2018.
  16. ^ (EN) 2017 City of Jesolo Trophy Results, in The Gymternet, 2 aprile 2017. URL consultato il 27 giugno 2018.
  17. ^ (EN) 2017 FIT Challenge Results, in The Gymternet, 13 giugno 2017. URL consultato il 27 giugno 2018.
  18. ^ (EN) 2017 Italian Championships Results, in The Gymternet, 3 settembre 2017. URL consultato il 27 giugno 2018.
  19. ^ (EN) 2017 Elite Gym Massilia Results, in The Gymternet, 17 novembre 2017. URL consultato il 27 giugno 2018.
  20. ^ (EN) 2018 City of Jesolo Trophy Results, in The Gymternet, 18 aprile 2018. URL consultato il 27 giugno 2018.
  21. ^ (EN) Francesca Linari, in The Gymternet, 20 dicembre 2016. URL consultato il 27 giugno 2018.
  22. ^ (EN) 2018 Italian Gold Championships Results, in The Gymternet, 28 maggio 2018. URL consultato il 27 giugno 2018.