Federica Macrì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federica Macrì
Fede Macrì.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 158 cm
Peso 48 kg
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Specialità Corpo Libero
Ritirata giugno 2019
Carriera
Giovanili
1998-2006 Artistica ’81
Nazionale
2009-2006 Italia Italia juniores
2006-2013 Italia Italia
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Volos 2006 Squadra
Bronzo Amsterdam 2004 Squadra
Bronzo Amsterdam 2004 Corpo libero
Olympic flag.svg Festival olimpico della gioventù europea
Bronzo Lignano 2005 Squadra
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Almería 2005 Squadra
Dragon on red.svg Trofeo Città di Jesolo
Argento Jesolo 2013 Squadre
Bronzo Jesolo 2010 Squadre
Italy looking like the flag.svg Campionati Italiani Assoluti
Argento Ancona 2007 Corpo Libero
Argento Ancona 2007 Trave
Argento Ancona 2007 Volteggio
Argento Ancona 2010 Corpo Libero
Bronzo Meda 2006 Corpo Libero
Bronzo Ancona 2007 Individuale
Bronzo Meda 2006 Individuale
Bronzo Ancona 2005 Volteggio
Bronzo Ancona 2010 Volteggio
Bronzo Ancona 2004 Corpo Libero
Transparent.png Golden League
Argento Porto San Giorgio 2015 Corpo Libero
Bronzo Porto San Giorgio 2015 Squadra
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Federica Macrì (Trieste, 22 agosto 1990) è un'ex ginnasta italiana.

Carriera sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Atleta dell'associazione sportiva Artistica 81, allenata da Diego Pecar e da Teresa Macrì da quando aveva 3 anni, dal 1998 è entrata a far parte della squadra agonistica.[1]

Juniores[modifica | modifica wikitesto]

Federica veste per la prima volta la maglia azzurra nell'incontro Italia-Romania come junior.

Al corpo libero ha vinto la medaglia di bronzo agli Europei junior del 2004, oltre al bronzo vinto con la squadra insieme a Giorgia Benecchi, Vanessa Ferrari, Roberta Galante e Francesca Benolli.[1]

Nel 2005, ancora junior, ha partecipato ai Giochi del Mediterraneo conquistando, insieme a Vanessa Ferrari, Monica Bergamelli, Daria Sarkhosh e Ilaria Rosso, la medaglia d'oro a squadre. Ai giochi della gioventù Europea EYOF Federica vince la medaglia di bronzo a squadre, sempre insieme a Vanessa Ferrari e Lia Parolari, e si qualifica per la finale al corpo libero chiudendo quinta.[1] Agli assoluti ha guadagnato la medaglia di bronzo al volteggio, oltre alla 4ª postazione nel concorso generale e la 5ª al corpo libero.

Senior[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 due medaglie per la giovane Triestina: il bronzo nel concorso generale e l'argento al corpo libero. Agli Europei del 2006 a Volos, primo anno da senior per Federica, grazie al miglior punteggio italiano al volteggio e all'esecuzione al corpo libero, vince con le sue compagne di squadra Monica Bergamelli, Vanessa Ferrari, Lia Parolari e Carlotta Giovannini la prima medaglia d'oro a squadre della storia per l'Italia.[1] Sfortunatamente arriva ai campionati Mondiali di Aarhus con un piccolo infortunio alla caviglia che le impedisce di eseguire l'esercizio al corpo libero, e la squadra Italiana non riesce a qualificarsi per la meritata finale per una manciata di decimi.[1]

Agli Europei del 2007 ad Amsterdam, Federica si qualifica per la finale del concorso generale con il nono punteggio e sfiora quella al corpo libero per pochi decimi. In finale chiude al 14º posto.[1] Nella tappa di Coppa del Mondo di Mosca (25-26 maggio), Federica, alla sua prima esperienza in questo torneo, si qualifica per la finale alla trave e chiude come prima riserva per quella al volteggio. Nella finale del giorno seguente, con 14.200, ha raggiunto la 7ª posizione. Federica porta a due il numero delle partecipazioni ai Mondiali difendendo i colori azzurri ai Mondiali di Stoccarda (1-9 settembre): nelle qualificazioni esegue tutti gli attrezzi, qualificandosi per la finale del concorso generale individuale e contribuendo alla scalata dell'Italia nella classifica per nazioni; il team italiano ottiene la 5ª posizione conquistando la finale. Nella finale a squadre del 5 settembre, Federica esegue trave, corpo libero e volteggio, facendo chiudere l'Italia in quarta posizione, il miglior risultato di sempre.[1] Il 7 settembre è impegnata nella finale generale individuale, riservata alle migliori 24 atlete nel mondo, Federica guadagna la 19ª posizione.[1] Ai campionati italiani Assoluti del 2007 si è classificata 3ª nel concorso generale, 2º al volteggio, 2º alla trave e 2º al corpo libero.

Nel 2008 in gara si rompe il tendine d'Achille e si sottopone ad intervento chirurgico.

Nel 2010, agli europei di Birmingham, si piazza al 5º posto con la nazionale.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i Ginnastica Serie A - Corpo Libero Gymnastics Team a.s.d., Atlete Artistica '81 (PDF) (pdf), su ginnasticaseriea.it. URL consultato il 23 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]