Françoise Christophe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Françoise Christophe (Parigi, 3 febbraio 1923Parigi, 8 gennaio 2012) è stata un'attrice cinematografica e teatrale francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver seguito i corsi di arte drammatica sotto la direzione di René Simon, nel 1941 entrò al Conservatoire national supérieur d'art dramatique.

Dopo alcune partecipazioni cinematografiche in ruoli minori, tra le quali nel film Primo appuntamento (1941) e Tutti i giorni mi sposo (1942), entrambi diretti da Henri Decoin, ottenne il suo primo ruolo di rilievo nel 1947 nel film Fantômas, per la regia di Jean Sacha, in cui impersonò la principessa Daniloff.

Specializzatasi in ruoli di aristocratiche, nel 1948 entrò alla Comédie Française dove negli anni successivi recitò in opere drammatiche di Alfred de Musset, Jean Giraudoux, Molière, Edmond Rostand, ma anche in commedie.

Tra i personaggi interpretati per il grande schermo, da ricordare quello di Lady McRashley nella commedia Fantomas contro Scotland Yard (1967), terza pellicola della trilogia diretta da André Hunebelle e dedicata al supercriminale Fantomas. L'anno successivo apparve nel film in costume Caroline chérie (1968), accanto a Vittorio De Sica.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN87283065 · BNF: (FRcb13892495x (data)