Caroline chérie (film 1968)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caroline chérie
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneItalia, Francia, Germania Ovest
Anno1968
Durata105 min
Rapporto2,35 : 1
Generedrammatico, storico
RegiaDenys de La Patellière
Soggettodal romanzo Caroline chérie di Jacques Laurent
SceneggiaturaJacques Laurent
ProduttoreJacques-Paul Bertrand
Alvaro Mancori
FotografiaSacha Vierny
MontaggioMichèle Boëhm
Claude Durand
MusicheCharles Aznavour
ScenografiaJean André
CostumiJacques Fonteray
Interpreti e personaggi

Caroline chérie è un film drammatico e storico del 1968 diretto dal regista francese Denys de La Patellière e con Vittorio De Sica e France Anglade nel ruolo della protagonista Caroline de Bièvre.

Di coproduzione fra Italia, Francia e Germania Ovest, è ispirato alla figura letteraria di Caroline chérie descritta nel romanzo omonimo di Jacques Laurent ed è un remake dell'omonimo film - Caroline chérie, appunto - girato nel 1951 da Richard Pottier.

Società di produzione[modifica | modifica wikitesto]

Alla co-produzione del film hanno contribuito:

  • Movietime (in co-produzione con)
  • Bercol Films
  • Chretien
  • Cineurop
  • Mancori
  • Norddeutsche Filmproduktion

Distribuzioni[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito nel 1968 sui diversi mercati cinematografi, parallelamente a quello britannico, ma in date diverse:

  • Italia: 18 gennaio
  • Francia: 4 febbraio
  • Germania Ovest: 22 marzo
  • Danimarca: 27 settembre
  • Finlandia: 25 ottobre

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

Titoli in altre distribuzioni:

  • Caroline Chérie: Schön wie die Sünde (Germania)
  • Caroline, drágám (Ungheria)
  • Dear Caroline (titolo in lingua inglese)
  • Karolina, agapi mou (Grecia)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema