Force Touch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il 3D Touch[1] (nome utilizzato per i soli iPhone) o Force Touch[2] è una tecnologia sviluppata da Apple presente in tutti iPhone a partire da iPhone 6S, tranne per l’iPhone Xr e iPhone SE. È una tecnologia posta nel display capace a rilevare i diversi livelli di pressione effettuati sulla schermo tramite due tipi di pressione: Peek e Pop.

Presentato per la prima volta il 9 settembre 2014, durante la presentazione dell'Apple Watch, il Force Touch è una tecnologia multi-touch sensibile a diversi livelli e intesità di pressione sul display.[3] A partire dall'Apple Watch, il Force Touch è stato introdotto in molti dei prodotti dell'azienda californiana, tra cui il MacBook con display retina, MacBook Pro e modelli di iPhone quali iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X, iPhone XS e iPhone XS Max, dove la tecnologia viene chiamata 3D Touch. Gli sviluppatori di applicazioni terze per questi dispositivi possono utilizzare questa funzionalità nei loro prodotti.[1]

La tecnologia su iPhone ha 3 diversi livelli di input, che consente agli utenti di personalizzare una preferenza di pressione leggera, media o alta sull'iPhone per accedere a tale funzione.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Apple Inc., 3D Touch - iOS - Apple Developer, su developer.apple.com. URL consultato il 3 novembre 2018.
  2. ^ Apple, i prossimi iPhone potrebbero non avere il 3D Touch, in Repubblica.it, 28 agosto 2018. URL consultato il 7 novembre 2018.
  3. ^ (EN) What is Force Touch? Apple's haptic feedback technology explained - Pocket-lint, in Pocket-lint, 11 marzo 2015. URL consultato il 7 novembre 2018.
  4. ^ (EN) Change 3D Touch sensitivity on your iPhone, in Apple Support. URL consultato il 7 novembre 2018.
Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple