Fernando Meligeni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fernando Meligeni
Meligeni.jpg
Fernando Meligeni durante un match
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 183 cm
Peso 77 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirato 2003
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 202-217
Titoli vinti 3
Miglior ranking 25º (11 ottobre 1999)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (1997)
Francia Roland Garros SF (1999)
Regno Unito Wimbledon 2T (2001)
Stati Uniti US Open 3T (1997)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 63-64
Titoli vinti 7
Miglior ranking 34º (3 novembre 1997)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2003)
Francia Roland Garros QF (1998)
Regno Unito Wimbledon -
Stati Uniti US Open 1T (1997, 1998)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Fernando Meligeni (Buenos Aires, 12 aprile 1971) è un ex tennista brasiliano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Buenos Aires in Argentina, con la sua famiglia si trasferisce in Brasile all'età di quattro anni.

Ottenne il suo best ranking in singolare l'11 ottobre 1999 con la 25ª posizione mentre nel doppio divenne il 3 novembre 1997, il 34º del ranking ATP.

Specialista della terra battuta, ha ottenuto in carriera tre vittorie in tornei del circuito ATP, il primo dei quali nel 1995 a Båstad; in quell'occasione superò in finale in due set il norvegese Christian Ruud. Nel 1999 raggiunse la semifinale nell'Open di Francia dopo aver sconfitto l'australiano Patrick Rafter nel terzo turno e gli spagnoli Félix Mantilla e Àlex Corretja tra ottavi e quarti di finale. Venne poi superato dall'ucraino Andrij Medvedev con il punteggio di 5-7, 6-3, 4-6, 66-7.

In doppio ha vinto sette tornei ATP, gran parte dei quali in coppia con il connazionale Gustavo Kuerten.

Ha fatto parte della squadra brasiliana di Coppa Davis dal 1993 al 2002 con un bilancio di tredici vittorie e sedici sconfitte. Dal 2005 al 2007 è stato capitano del Brasile in Coppa Davis.

Ha un nipote, Felipe Meligeni, tennista anche lui.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (3)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Tour World Championships / Tennis Masters Cup (0)
ATP Super 9 / Tennis Masters Series (0)
ATP Championships Series / ATP International Series Gold (0)
ATP World Series / ATP International Series (3)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 10 luglio 1995 Svezia Swedish Open, Båstad Terra battuta Norvegia Christian Ruud 6-4, 6-4
2. 6 maggio 1996 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Pinehurst Terra battuta Svezia Mats Wilander 6-4, 6-2
3. 27 aprile 1998 Rep. Ceca ATP Praga, Praga Terra battuta Rep. Ceca Sláva Doseděl 6-1, 6-4
Legenda tornei minori
Challenger (7)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 19 aprile 1993 Brasile Aberto de São Paulo, San Paolo Terra battuta Argentina Pablo Escribano 6-2, 6-1
2. 12 luglio 1993 Brasile Campinas Challenger, Campinas Terra battuta Brasile Luiz Mattar 6-4, 6-2
3. 6 settembre 1993 Brasile Aberto de São Paulo, San Paolo Terra battuta Venezuela Nicolás Pereira 7-5, 6-2
4. 3 ottobre 1994 Brasile Ribeirão Preto Challenger, Ribeirão Preto Terra battuta Ecuador Luis Adrian Morejon 6-3, 6-3
5. 14 ottobre 1996 Egitto Cairo Challenger, Il Cairo Terra battuta Spagna Alberto Berasategui 3-6, 6-1, 6-2
6. 12 ottobre 1998 Brasile Aberto de São Paulo, San Paolo Terra battuta Uruguay Marcelo Filippini 6-1, 6-4
7. 9 ottobre 2000 Messico Copa Ericsson Mexico, Guadalajara Terra battuta Stati Uniti Hugo Armando 7-5, 4-6, 6-4

Sconfitte in finale (3)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 27 febbraio 1995 Messico Abierto Mexicano Telcel, Città del Messico Terra battuta Austria Thomas Muster 64-7, 5-7
2. 10 settembre 2001 Brasile Brasil Open, Salvador Cemento Rep. Ceca Jan Vacek 6-2, 62-7, 3-6
3. 25 febbraio 2002 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco Terra battuta Spagna Carlos Moyá 64-7, 64-7

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (7)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Tour World Championships / Tennis Masters Cup (0)
ATP Super 9 / Tennis Masters Series (0)
ATP Championships Series / ATP International Series Gold (1)
ATP World Series / ATP International Series (6)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 4 novembre 1996 Cile Movistar Open, Santiago del Cile Terra battuta Brasile Gustavo Kuerten Romania Dinu Pescariu
Spagna Albert Portas
6-4, 6-2
2. 7 aprile 1997 Portogallo Estoril Open, Estoril Terra battuta Brasile Gustavo Kuerten Italia Andrea Gaudenzi
Italia Filippo Messori
6-2, 6-2
3. 9 giugno 1997 Italia ATP Bologna Outdoor, Bologna Terra battuta Brasile Gustavo Kuerten Stati Uniti Dave Randall
Stati Uniti Jack Waite
6-2, 7-5
4. 14 luglio 1997 Germania Mercedes Cup, Stoccarda Terra battuta Brasile Gustavo Kuerten Stati Uniti Donald Johnson
Stati Uniti Francisco Montana
6-3, 6-7, 6-1
5. 27 ottobre 1997 Colombia Cerveza Club Colombia Open, Bogotà Terra battuta Argentina Luis Lobo Marocco Karim Alami
Venezuela Maurice Ruah
6-1, 6-3
6. 6 luglio 1998 Svizzera Swiss Open Gstaad, Gstaad Terra battuta Brasile Gustavo Kuerten Argentina Daniel Orsanic
Rep. Ceca Cyril Suk
6-4, 7-5
7. 22 marzo 1999 Marocco Grand Prix Hassan II, Casablanca Terra battuta Brasile Jaime Oncins Italia Massimo Ardinghi
Italia Vincenzo Santopadre
6-2, 6-3
Legenda tornei minori
Challenger (3)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 6 settembre 1993 Brasile Aberto de São Paulo, San Paolo Terra battuta Brasile Danilo Marcelino Stati Uniti Martin Blackman
Argentina Gastón Etlis
6-1, 7-5
2. 11 novembre 1996 Brasile Campinas Challenger, Campinas Terra battuta Brasile Gustavo Kuerten Argentina Pablo Albano
Ecuador Nicolás Lapentti
6-2, 6-4
3. 24 febbraio 1997 Ecuador Abierto Internacional de Salinas Diario El Universio, Salinas Terra battuta Brasile André Sá Stati Uniti Donald Johnson
Stati Uniti Francisco Montana
6-3, 3-6, 6-3

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN91085883 · ISNI (EN0000 0000 6562 3015