Ernesto Borel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ernesto Borel
Ernesto Borel.jpeg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1921
Carriera
Squadre di club1
1905 Juventus II ? (?)
1906-1914 Juventus 22 (15)
1914-1919 Cannes  ? (?)
1920-1921 Biellese 3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ernesto Borel (Torino, 1º gennaio 1889Torino, 5 ottobre 1951) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Fu il primo calciatore juventino a segnare un gol nel derby di Torino.[1]

Fu padre di Aldo Giuseppe e Felice Placido, anche loro calciatori della Juventus.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ernesto Borel fu tra i primi giocatori della Juventus, squadra in cui militò per tutta la sua carriera sportiva. Possedeva un buon fiuto del gol, confermato dalle sue 15 realizzazioni in 22 partite. Fu anche rigorista della squadra, e su tre penalty calciati li segnò tutti.

Dopo aver giocato con la squadra riserve dei bianconeri, con cui vinse il campionato di Seconda Categoria 1905,[2] passò nel 1906 in prima squadra.

Il suo esordio avvenne nel primo derby della Mole mai giocato tra la Juventus e il neonato Torino, il 13 gennaio 1907, segnando peraltro su calcio di rigore la rete della sua compagine, sconfitta per 2-1. Il 17 gennaio 1909 realizzò una doppietta, sempre contro i granata, marcando la prima vittoria bianconera sui rivali cittadini. Il 14 novembre 1909 segnò entrambe le reti del primo derby d'Italia ante litteram, la sfida contro l'Inter.

Nel maggio del 1910 fu incluso nella convocazione preliminare della nazionale, venendo aggregato alla selezione delle riserve che sfidò i titolari a Milano.[3] Giocò l'ultima sua partita con la Juventus il 25 ottobre 1914, ancora contro il Torino; nei derby contro i granata segnò complessivamente 4 gol in 8 partite, di cui due su rigore.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Club Campionato
Comp Pres Reti
1906 Italia Juventus PC 0 0
1907 PC 2 2
1908 PC 2 0
1909 PC 2 2
1909-1910 PC 14 9
1910-1911 PC 0 0
1911-1912 PC 0 0
1912-1913 PC 0 0
1913-1914 PC 0 0
1914-1915 PC 2 2
Totale Juventus 22 15
1920-1921 Italia Biellese PC 3 0
Totale Biellese 3 0
Totale 25 15

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Juventus II: 1905

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Paolo Bertoldi, Segnò un gol storico e nemmeno lo ricorda, in Nuova Stampa Sera, 22 ottobre 1948, p. 4.
  2. ^ Tavella, pp. 34-35.
  3. ^ (FR) Les 100 ans de la Nazionale (1ère partie) [collegamento interrotto], su sportvox.fr. URL consultato il 13 febbraio 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vladimiro Caminiti, Juventus Juventus. Dizionario storico romantico dei bianconeri, Milano, Edizioni Elle, 1977, p. 59.
  • Renato Tavella, Dizionario della grande Juventus, edizione aggiornata, Newton & Compton, 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]