Erik King

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Erik King (Washington, 21 aprile 1963) è un attore statunitense. È noto soprattutto per aver interpretato il sergente James Doakes nella serie televisiva Dexter.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un poliziotto, King ha frequentato il Morehouse College, dove ha vinto una "lettera varsity" in atletica leggera e si laurea col massimo dei voti. Per la sua tesi, ha adattato il film del 1985 Krush Groove in un musical. Erik è sopravvissuto ad un grave incidente automobilistico che minacciava di porre fine alla sua carriera di attore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

King inizia come comparsa nella serie tv Kennedy del 1983, mentre il primo ruolo lo ha nel film statunitense-canadese Prettykill del 1987. Nel corso degli anni recita in diversi film, tra cui Il mistero dei templari e Soluzione estrema. È anche apparso in diverse serie come Malcolm, Streghe e CSI: Miami. Inoltre ha interpretato il ruolo di Moses Deyell nella serie Oz.

L'attore accresce la propria popolarità grazie all'interpretazione di James Doakes nella serie Dexter, ruolo ricoperto in tutti gli episodi delle prime due stagioni (2006-2007). Per questo ruolo ha ricevuto una candidatura ai Saturn Award nel 2008 come Miglior Attore Non Protagonista per la Televisione.

Attualmente è il portavoce per la nuova linea di pneumatici HydroEdge della Michelin[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN14580960 · LCCN: (ENno2008073099