Episodi de I Soprano (quinta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: I Soprano.

La quinta stagione de I Soprano è andata in onda negli USA dal 7 marzo al 6 giugno 2004 sulla rete HBO. In Italia è stata trasmessa su canale 5 dal 23 giugno al 17 settembre 2005.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Two Tonys Corteggiamento spietato 7 marzo 2004 23 giugno 2005
2 Rat Pack Il cugino di Tony 14 marzo 2004 30 giugno 2005
3 Where's Johnny? Conflitti nelle famiglie 21 marzo 2004 14 luglio 2005
4 All Happy Families... La mossa migliore 28 marzo 2004 20 luglio 2005
5 Irregular Around the Margins Chiacchiere pericolose 4 aprile 2004 21 luglio 2005
6 Sentimental Education Rabbia repressa 11 aprile 2004 28 luglio 2005
7 In Camelot L'amante 18 aprile 2004 4 agosto 2005
8 Marco Polo Festa di compleanno 25 aprile 2004 11 agosto 2005
9 Unidentified Black Male Vita da cantiere 2 maggio 2004 18 agosto 2005
10 Cold Cuts Nervi saldi 9 maggio 2004 25 agosto 2005
11 The Test Dream Sogni angoscianti 16 maggio 2004 1º settembre 2005
12 Long Term Parking Confessioni pericolose 23 maggio 2004 17 settembre 2005
13 All Due Respect Scelta obbligata 6 giugno 2004 17 settembre 2005

Corteggiamento spietato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la separazione dei coniugi Soprano, Tony si è trasferito nella casa dove viveva la madre e le tradizionali cene di famiglia domenicali si tengono ora a casa dei neo-sposi Janice e Bobby, senza la presenza di Carmela. Al rientro a casa, Carmela e Anthony trovano un orso nero in giardino, attirato dal mangime per le anatre lasciato da Tony. Il giorno seguente, mentre Tony è a casa, l'orso ritorna ed è il pretesto per un nuovo litigio tra marito e moglie. Uscito di prigione dopo vent'anni di reclusione, il vecchio boss Feech La Manna chiede a Tony e Corrado di poter tornare in gioco. Riaffiorano le tensioni tra Christopher e Paulie, prima quando rivangano la storia della caccia al russo, poi a una cena degli uomini del clan con le rispettive amanti. Tony, ispirato dalla visione del film Il principe delle maree, decide di riallacciare i rapporti con la dottoressa Melfi sotto una nuova prospettiva invitandola a cena; al rifiuto da parte della dottoressa per motivi deontologici, Tony le chiede allora di riprendere la terapia ma in realtà la seduta è solo una scusa per avvicinarla e chiederle di iniziare una relazione. Durante un pranzo al golf club, Carmine Lupertazzi ha un infarto e viene ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

Il cugino di Tony[modifica | modifica wikitesto]

Vanessa Ferlito

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre l'FBI continua ad indagare senza sosta sulle attività mafiose della Famiglia sfruttando come fonti d'informazione Ray Curto, Adriana e Jack Massarone, Tony si mette in affari con quest'ultimo su un commercio di airbag usati. Tony Blundetto, cugino di Tony Soprano, esce di galera dopo 15 anni e intende mettersi in affari puliti come massoterapista; Tony si dimostra all'inizio riluttante, quindi accetta e gli trova impiego nella lavanderia del coreano Kim. Carmine Lupertazzi muore e si viene a creare un vuoto di potere tra i vari capitani e fra gli esponenti della cosca newyorkese, tra cui l'appena liberato Phil Leotardo schieratosi a favore di Johnny Sack. Quando Tony scopre che Massarone è anch'egli un informatore, lo fa fuori senza pietà.

Conflitti nelle famiglie[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Patti D'Anbarville-Lorraine Calluzzo

Paulie entra in conflitto con Feech La Manna per la spartizione dei lavori di giardinaggio nel quartiere. Lorraine Calluzzo, dopo la morte di Carmine Lupertazzi, sceglie di entrare nella fazione di Little Carmine occupandosi della riscossione del pizzo assieme al suo giovane amante Jason Evanina; Phil Leotardo, schieratosi dalla parte di Johnny Sack, minaccia di ucciderla se non accetta di passare dalla loro parte; Tony, chiamato a fare da mediatore da Angelo Garepe, propone un triumvirato al comando della famiglia Lupertazzi composto dallo stesso Angelo, Little Carmine e Johnny Sack, ma l'idea non piace per niente a quest'ultimo. Corrado intanto in stato confusionale scappa di casa e vaga per la città, venendo fermato dalla polizia.

  • Note: 55º episodio della serie
  • Prima apparizione di Billy Leotardo.

La mossa migliore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lorraine Calluzzo, per non aver voluto sottostare all'avvertimento di Johnny Sack, viene barbaramente uccisa assieme al fidanzato Jason Evanina da Billy Leotardo. Di conseguenza, Little Carmine e Angelo Garepe intendono vendicare l'omicidio della donna, scatenando così una guerra all'interno della Famiglia. Tony consente di far gestire la bisca dei vip da Feech La Manna, ma questi approfitta dei discorsi carpiti al tavolo da gioco per derubare un amico di Tony; in seguito Feech si offre di ricoverare nel proprio garage un carico di tv rubate da Christopher, ma viene scoperto da un agente e condotto in prigione. In realtà si tratta di un'imboscata di Tony che vuole liberarsi della presenza problematica di Feech. Il rapporto tra Anthony Jr. e Carmela si guasta: la madre è stanca di fare la parte del genitore severo e così si adopera affinché il ragazzo si trasferisca a vivere a casa di Tony, dove abita anche Artie Bucco.

Chiacchiere pericolose[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Adriana soffre della sindrome del colon irritabile, causata dallo stress per la collaborazione con l'FBI; Tony si fa asportare un piccolo tumore in fronte. I due si intrattengono a parlare dei reciproci malanni e hanno un accenno di flirt. Tony decide così di tornare in analisi dalla dottoressa Melfi per frenare le sue pulsioni. Dopo una serata al Crazy Horse, mentre Christopher è in North Carolina per lavoro, Tony riaccompagna Adriana a casa e i due hanno un incidente stradale: il boss ne esce illeso, la ragazza malconcia. Christopher, rientrato in città, scopre l'accaduto e diviene pazzo di gelosia, anche perché il pettegolezzo circola incontrollato tra gli affiliati; infuriato picchia Adriana, la caccia di casa e riprende a bere. Poi si presenta ubriaco al Bada Bing, dove spara all'auto di Tony e lo minaccia brandendo una pistola. Tony e i suoi uomini immobilizzano Christopher e lo picchiano, il boss non ha tollerato l'affronto e gli punta la pistola contro ma Tony Blundetto lo convince a risparmiare il ragazzo e riesce a farli riappacificare.

  • Note: 57º episodio della serie

Rabbia repressa[modifica | modifica wikitesto]

Peter Bogdanovich, regista dell'ep. 58

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Carmela inizia una relazione con il prof. Robert Wegler, preside della scuola di A.J., Tony Blundetto si dedica anima e corpo allo studio per conseguire il diploma di massoterapista. Il suo datore di lavoro coreano, superate alcune diffidenze iniziali, comincia a vedere in Tony una persona tenace e dedita al sacrificio: gli propone così di aprire assieme un salone di massaggi. Tony B. ne è entusiasta: supera l'esame e comincia a ristrutturare un vecchio negozio per creare il suo salone. Tutto gli gira alla grande, addirittura una sera trova per strada una borsa con 12.000 dollari (soldi che, in breve tempo, dilapida ai tavoli da poker). Carmela intanto prosegue la sua relazione clandestina col preside, il quale per fare felice la sua amante fa pressioni sul professore di matematica di Anthony Jr. La relazione dura poco: ben presto il preside si fa prendere da scrupoli e si convince di essere stato usato da Carmela al solo scopo di favorire il figlio nella sua carriera scolastica e così decide di troncare di netto la relazione. Tony B, esausto dalla situazione in cui si è cacciato col salone di massaggi, litiga furiosamente con il coreano e fa a pezzi il locale.

L'amante[modifica | modifica wikitesto]

Polly Bergen-Fran Felstein

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Al cimitero per il funerale di zia Concetta, Tony vede una distinta signora seduta di fronte alle tombe dei suoi genitori: incuriosito, si avvicina e scopre che si tratta di Fran Felstein, l'amante di suo padre, Johnny Boy. L'anziana signora narra a Tony molti ricordi e svela aspetti di Johnny Boy che il figlio non conosceva, raccontando della loro relazione, durata anni. Nel frattempo, Chris, che si tiene lontano da alcol e droga, per dare una mano all'amico sceneggiatore J.T., lo coinvolge nel giro della bisca dei Soprano: J.T. perde ogni avere e comincia a farsi prestare denaro da Chris.

Festa di compleanno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Note: 60º episodio della serie

Vita da cantiere[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Guest star: Aleksa Palladino
  • Note: 61º episodio della serie
  • In questo episodio la parentela tra Phil e Vito (cugini acquisiti, per avere il secondo sposato la cugina del primo) non è detta né affatto scontata, tanto più che Phil presenta a Vito suo fratello Billy. È assai probabile che la cosa sia stata pensata in seguito (infatti è solo nell'ep. 66 che viene detto che sono parenti), divenendo il veicolo per le sanguinose vicende della stagione 6.

Nervi saldi[modifica | modifica wikitesto]

Steve Buscemi-Tony Blundetto

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sogni angoscianti[modifica | modifica wikitesto]

Annette Bening

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Valentina, l'amante di Tony, mentre si appresta a preparagli delle uova strapazzate è vittima di un incidente domestico: i suoi vestiti prendono fuoco e riporterà lesioni sulla parte sinistra del volto con ustioni di secondo grado. Tony andrà in ospedale rassicurandola sulla copertura delle spese mediche. Più tardi, Angelo Garepe viene brutalmente assassinato da Phil e Bill Leotardo per essere stato uno dei mandati dell'omicidio del soldato dei Lupertazzi Joey Peeps. Intanto Tony prenota una stanza all'Hotel Plaza, dove inconterà per caso la Dottoressa Melfi come ospite dello stesso Hotel. Giunta la sera, Tony verrà avvertito da Silvio dell'omicidio di Angelo, e tenterà di mettersi in contatto con suo cugino Tony B (amico fraterno di Angelo durante la detenzione in carcere) in tutti i modi, ma senza successo. Si metterà poi a dormire, e inizierà un profondo stato di sonno che durerà gran parte dell'episodio (In assoluto, la sequenza onirica più lunga di tutte e 6 le stagioni).

Il sogno inizia con Tony che si sveglia accanto all'ex Boss Carmine Lupertazzi, nella sua stanza di Hotel al Plaza. Spaventato e confuso, si sente ripetere da Carmine che si sente solo dopo la morte della moglie, "Violetta". Nel fotogramma successivo, Tony è nello studio della Dottoressa Melfi mentre spiega l'accaduto, ma quando la camera inquadra quest'ultima, si rivela essere Gloria Trillo, ex amante di Tony, il quale la biasima per essersi suicidata, tuttavia tra le risate di entrambi (il che, probabilmente, è sintomo che a Tony dispiaccia della fine della ragazza); dopo aver indicato una TV accesa, scompare dalla scena, e sulla TV appare Tony con in sequenza i personaggi che se ne sono andati prima e durante le stagioni precedenti: Suo padre, Mikey Palmice, Big Pussy Bonpensiero e Ralph Cifaretto, che accompagnano Tony a casa da Carmela. Tony pensa di essere uscito dallo stesso sogno, invece, arrivato a casa Soprano, lo stesso continua sul televisore in cucina. Scorrono ricordi, momenti di famiglia e episodi che sembrano Dejavù nella mente di Tony. Tony e Carmela si recano al nuovo Vesuvio, nella quale conoscono i genitori di Finn, il ragazzo di Meadow. L'attore che interpreta il padre è John Heard, già famoso nei soprano per aver interpretato l'investigatore Vin Makazian nella prima stagione (ennesimo personaggio scomparso), mentre i panni della madre vengono vestiti da Annette Bening durante un piccolo Cameo. Tony va al bagno, e sembra cercare un'arma dietro la cassa d'acqua del bagno, omaggio a Il padrino, quando, dopo aver avvertito degli spari, esce dal locale spaventato. In questa sequenza, Tony B uccide Phil Leotardo. Probabilmente è l'inconscio di Tony che gli suggerisce che, se avesse ucciso Tony B, tutto quanto riportato nel sogno non sarebbe accaduto. Nella scena successiva si ritrova a scappare, e viene salvato da Artie Bucco che lo conduce in salvo su un'automobile lontano dai suoi inseguitori. Scorrono altri volti conosciuti nella serie: Richie Aprile e Gigi Cestone. Alla fine della stessa scena, Tony si ritrova a casa con Carmela e gli chiede di tornare, in sella al cavallo morto Pie-o-My. Durante tutta la sequenza in sogno, viene ricordato a Tony da vari personaggi di "fare quella cosa", probabile riferimento all'ultima scena del medesimo sogno: Tony va nella scuola cui probabilmente ha frequentato impugnando un'arma, e puntandola contro il suo vecchio allenatore: Il Coach Molinaro, che lo critica per le sue scelte e sull'ambiente in cui si è ritrovato. (Anche se, nella scena in cui Tony B uccide Phil Leotardo nello stesso sogno, alcuni passanti suggeriscono a Tony di uccidere lo stesso Tony B, quindi l'affermazione "fare quella cosa" può ricondurre a più significati) Esso gli ricorda anche che secondo lui era speciale, aveva doti di comando e talento. Quando Tony prova a sparargli, il caricatore gli cade a terra e Tony si sveglia.

Dopo essersi alzato dal letto in piena notte, viene raggiunto dal nipote Chris che lo mette al corrente che suo cugino Tony B ha ucciso Bill Leotardo e ferito il fratello Phil per rivendicare Angelo.

Confessioni pericolose[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Confessioni pericolose.

Scelta obbligata[modifica | modifica wikitesto]

Paul Dano-Patrick Whalen

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Note: 65º episodio della serie

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NJ.com: The stuff that Tony's dreams are made of Consultato il 6 marzo 2006
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione